CAMMINERÒ di Marina Zilio

 


Camminerò 


Camminerò 


con Passi

Incerti


per i Sentieri

della Vita


sin che Morte

Sopravvenga.


Camminerò

Curva


Sotto

il Peso

 dei Sofferti

Anni.


Redimerò


Peccati,

Omissioni.


Cercherò

Intrepida


Sollievo

alle Pene.


Brandirò

Convinta


il Fendente


in Nome

di Giustizia

e Libertà.


Dimenticherò

gli Orrori


Perpetrati

da Genti

Stolte


al Seguito

dei Farisei.


Raggiungerò

i Mari

della Tranquillità



Soffusi

di Sante

Intenzioni.




Dal Sepolcro


Saliró

ai Cieli


per Godere

la Pace

Eterna.


Il Paesaggio

Ridente


in una Profusione


di Rinnovate

Erbe

e Fiori


Conforta

Ora


gli Sguardi


Ancor

Increduli


a Cotal

Miracolo.


Sì. Io Credo.

PRIMAVERA TORNERÀ!

VEDI ANCHE:

In questo blog sono state pubblicate molte altre poesie di Marina, oltre a quelle disponibili ai link qui sopra. Se vuoi leggere altre poesie, clicca sulla lente in alto, vicino alla denominazione del blog (Senzafine). La lente si sposterà a sinistra e verrà scritto "Cerca nel blog". Allora, potrai scrivere Marina Zilio e cliccare su "Cerca".  Appariranno sotto i suoi post.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
LEGGI L'ESTRATTO:

Commenti

Post popolari in questo blog

T18 UNA MAMMA RACCONTA di Roberta Benedini

IO E TE di Luca Vincenzo Simbari

L'INCUBO di Samina Zargar