BASTARDI SENZA CUORE di Francesco Di Ruggiero

 


BASTARDI SENZA CUORE

 

Un gruppo di amici imbottiti di ozio,

un vecchio carico di anni,

la solitudine che divora il tempo.

La noia diventa un gioco assurdo:

l’anziano umiliato nella sua casa,

 picchiato e dato fuoco.

Tante le domande ai vigliacchi del giorno,

 ai bastardi del senza tempo.

Rispetto, condivisione, solidarietà,

valori persi nella loro crescita del nulla.

Il coraggio del branco

anestetizza la ragione…

Vorrei incontrare i loro occhi per leggere oltre,

conoscere il loro pensiero tra le muffe

della loro mente bacata.

Vorrei vederli da soli

nel silenzio della loro coscienza.

 

Vorrei… vorrei…

In ospedale il vecchio  confina con la vita,

una lacrima gli riga il ricordo,

ma un trivello lo ferisce ancor più:

Il tarlo dei perché…

Cerca di capire, ma non trova risposte.

Sono giovani che hanno tutto

 e nel tutto non hanno niente,

come vasi senza concime,

semi senza germoglio,

frutti acerbi cresciuti

senza il sole dell’amore…

Bastardi senza cuore,

più ancora … vigliacchi.

 

 

Siracusa, un anziano picchiato

e dato alla fiamme da un gruppo di giovani.

8 ottobre 2016

 

 VEDI ANCHE:

https://www.senzafine.info/2021/05/per-la-festa-della-mamma-una-poesia-sul.html

https://www.senzafine.info/2021/04/figli-della-stessa-terra-di-francesco.html

https://www.senzafine.info/2021/04/luomo-e-la-terra-di-francesco-di.html

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


LEGGI L'ESTRATTO:

https://www.amazon.it/BUCO-NERO-NEL-CUORE/dp/B08BV7JF82

 

Commenti

Post popolari in questo blog

UN RICORDO DI MARIA BOLLA di Renata Rusca Zargar

LA RESISTENZA MAPUCHE

PONTIFEX, DYLAN ON THE GREAT WALL di Acquaraggia