BIZZARRIE di Marina Zilio

 


Bizzarrie


Bizzarrie

d'Aprile.


Neve

Fresca


sul Monte

Moro.


Rabbrividiscono

le Membra

Stanche.


Rabbrividiscono

i Cuori

Affranti.


I Pini

Adorni


di Candidi

Fiocchi


Riconducono

ai Tempi

Gioiosi


dell' Infanzia.


Rinnovano

Ricordi


di Paesaggi

Fiabeschi,


di Spensierati

Trastulli,


di Ardite

Discese

con lo Slittino.


Sui Rami


Fiori

e Gemme


Appena

Dischiusi


Resistono

alle Intemperie.


Son


Buoni

Presagi

di Vita.


Son


Monito

per Increduli

e Disillusi.


Alto

Vola


un Uccello.


Intrepidi

Risuonano


i Cinguettii.


Sí. Io Credo.

PRIMAVERA TORNERÀ!


































-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEGGI L'ESTRATTO:

Commenti

Post popolari in questo blog

UN RICORDO DI MARIA BOLLA di Renata Rusca Zargar

LA RESISTENZA MAPUCHE

PONTIFEX, DYLAN ON THE GREAT WALL di Acquaraggia