ACCAREZZAMI di Marina Zilio

 


Accarezzami


Accarezzami,


Oh

Brezza

di Primavera!


Accarezzami

Delicata

e Lieve


con Erbe,

Fiori

e Giovani

Virgulti.


Allevia

le Mie Pene


Per Troppi

Orrori.


Rinnova

le Mie Speranze.


Rendi

Prosperi

e Vigorosi


i Miei Intenti.


Donami


Quiete

e Spensieratezza.


Ti Sento,


Oh

Brezza

di Primavera!


Ti  Colgo

in Ogni 

Alito


sulle mie Gote


a Lenire

Ferite

Profonde,


Altrimenti

Insanabili.


Nel Cielo

Terso


Splende

Radioso


il Sole.


I Declivi

Sono Profusi


di Corolle

Variopinte


e di Melodiosi 

Cinguettii.


Le Acque

del Torrente


Spumeggiano

di Nevi

Discioltesi


ai Nuovi

Tepori'


Sí. Io Credo.

PRIMAVERA TORNERÀ!




VEDI ANCHE:

In questo blog sono state pubblicate molte altre poesie di Marina, oltre a quelle disponibili ai link qui sopra. Se vuoi leggere altre poesie, clicca sulla lente in alto, vicino alla denominazione del blog (Senzafine). La lente si sposterà a sinistra e verrà scritto "Cerca nel blog". Allora, potrai scrivere Marina Zilio e cliccare su "Cerca".  Appariranno sotto i suoi post.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEGGI L'ESTRATTO:

Commenti

Post popolari in questo blog

LA PUTTANA di Zahoor Ahmad Zargar

L'INCUBO di Samina Zargar

UNA STUDENTESSA DI MEDICINA DEL KASHMIR DIPINGE SU FOGLIE PER SCONFIGGERE LO STRESS DA COVID-19 da GlobalVoices