MADRI di Marina Zilio

 


Madri 


La Guerra

Infuria

Sordida

e Malvagia.


Madri

in Ambascia

Proteggono

La Prole.


Risuonano

Bieche

Le Sirene.


Le Madri

Con I Pargoletti

Fuggono


La Morte

In Agguato.


I Missili

Squarciano

Le Città


Prone


Ai Voleri

Dei Potenti.


Deflagrano

I Missili


E Squarciano

L' Umanità.


Le Urla

Di Una Madre

Raggiungono

L' Eterno.


China

Sul Corpo

Esanime

Del Figlio


Una Madre


Piange


Gli Orrori


Dei Meandri

Piú Oscuri

Del Super

IO


"Mater Pulcherrima.

ROSE ROSSE PER TE!"


---------------------------------------------------------------------------------

IN EVIDENZA


Quando si riferisce la storia, antica o moderna che sia, di solito, si parla di condottieri, guerre, battaglie e date da ricordare. In questo testo, ambientato nell’antico Egitto, ai tempi di Amenophis II, Tuthmosis IV e Amenophis III, si racconta, invece, di un contadino povero, curioso della cultura, che riesce addirittura a diventare scriba. Accanto a lui, la protagonista sarà una ragazza bella e ricca che lascia tutto, famiglia e agiatezze, scegliendo l’amore della vita. Interpretano la vicenda anche un archeologo italiano dei nostri tempi e un’attraente fanciulla egiziana. Tra le pagine, dunque, ci inebria Il fascino dell’Egitto, mentre il coraggio di scelte importanti diventa realizzazione dei propri sogni.

In vendita su Amazon
ebook, euro 3,40
cartaceo copertina rigida euro 13,52

Commenti

Post popolari in questo blog

PIU' DONNE CHE UOMINI IN INDIA da Il Post

MORIRE PER LA NATO PUBBLICATO IN SPAGNA

NOI CAVIE DELLE NUCLEARI "TATTICHE" DI PUTIN di Renata Rusca Zargar