CAMMINERÒ di Marina Zilio

 


Camminerò 


Camminerò 


con Passi

Incerti


per i Sentieri

della Vita


sin che Morte

Sopravvenga.


Camminerò

Curva


Sotto

il Peso

 dei Sofferti

Anni.


Redimerò


Peccati ,

Omissioni.


Cercherò

Intrepida


Sollievo

alle Pene.


Brandirò

Convinta


il Fendente


in Nome

di Giustizia

e Libertà.


Dimenticherò

gli Orrori


Perpetrati

da Genti

Stolte


al Seguito

dei Farisei.


Raggiungerò

i Mari

della Tranquillità



Soffusi

di Sante

Intenzioni.




Dal Sepolcro


Saliró

ai Cieli


per Godere

la Pace

Eterna.


Il Paesaggio

Ridente


in una Profusione


di Rinnovate

Erbe

e Fiori


Conforta

Ora


gli Sguardi


Ancor

Increduli


a Cotal

Miracolo.


Sì. Io Credo.

PRIMAVERA TORNERÀ!


VEDI ANCHE:

In questo blog sono state pubblicate molte altre poesie di Marina, oltre a quelle disponibili ai link qui sopra. Se vuoi leggere altre poesie, clicca sulla lente in alto, vicino alla denominazione del blog (Senzafine). La lente si sposterà a sinistra e verrà scritto "Cerca nel blog". Allora, potrai scrivere Marina Zilio e cliccare su "Cerca".  Appariranno sotto i suoi post.
___________________________________________________________________________________

LEGGI L'ESTRATTO:

Commenti

Post popolari in questo blog

L'INCUBO di Samina Zargar

SONO STATA INTERVISTATA DA ROBERTO GUERRA

AFORISMI AL CIOCCOLATO del Poeta Luca Vincenzo Simbari