PRIMULE di Marina Zilio


Primule


Incastonate

nei Declivi

Prativi


Baciati

dal Sole


Occhieggiano

le Primule.


Puntuali,


Ogni

Anno,


Annunciano


il Ritorno

della Buona

Stagione.


Allietano


i Cuori

Affranti.


Accompagnano


i Passi 

Incerti

di Noi


Miseri

Mortali.


Rallegrano


Occhi

Bramosi


di Spicchi

di Sole.


Prorompenti

di Vita


si Affollano,


Popolo

Silente,


in Giallo

Vestite.


Sì. Io Credo.

PRIMAVERA TORNERÀ! 



VEDI ANCHE:

https://www.senzafine.info/2021/04/sono-arrivate-di-marina-zilio.html


In questo blog sono state pubblicate molte altre poesie di Marina, oltre a quelle disponibili ai link qui sopra. Se vuoi leggere altre poesie, clicca sulla lente in alto, vicino alla denominazione del blog (Senzafine). La lente si sposterà a sinistra e verrà scritto "Cerca nel blog". Allora, potrai scrivere Marina Zilio e cliccare su "Cerca".  Appariranno sotto i suoi post.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEGGI L'ESTRATTO:

Commenti

Post popolari in questo blog

LA PUTTANA di Zahoor Ahmad Zargar

L'INCUBO di Samina Zargar

UNA STUDENTESSA DI MEDICINA DEL KASHMIR DIPINGE SU FOGLIE PER SCONFIGGERE LO STRESS DA COVID-19 da GlobalVoices