RICORDITI DI ME CHE SON LA PIA di Renata Rusca Zargar



In occasione dell'8 marzo, ho pubblicato un mio racconto che potete leggere al link

https://www.zoomma.news/ricordati-di-me-che-sono-la-pia-di-renata-rusca-zargar/

Purtroppo, io non credo che ancora oggi tutte le donne non si sentano inferiori e sottomesse all'uomo. E non parlo di donne di altre culture, parlo di noi italiane. Potrei fare molti esempi ma citerò soltanto  l'ultimo.

Una signora non più giovanissima ha avuto la fortuna di rimanere incinta dopo aver faticosamente tentato per anni. Una gioia meritata. Però, dopo aver saputo che il nascituro era un maschio, l'ha urlato con orgoglio per tutta la strada (non sto esagerando).

Fino a quando penseremo che l'uomo ha qualcosa che noi non abbiamo (e lo penserà anche lui), saremo più soggette a "lasciarci punire".

Nel mio piccolo, come mamma, prima, insegnante, scrittrice e fondatrice di un'associazione culturale, poi, ho cercato di fare la mia parte e di divulgare soprattutto il concetto che tutti gli esseri umani, nella loro meravigliosa diversità, abbiano  gli stessi diritti, indipendentemente da sesso, religione, etnia, cultura.

Sulla questione femminile, nel corso dell'ultimo ventennio, ho scritto molti racconti pubblicati da giornali e riviste. Anzi, a dir la verità, pure i protagonisti dei miei romanzi sono sempre Donne.

Io credo fermamente che la scrittura, che è una forma d'arte, abbia il dovere di essere formativa, debba far pensare, riflettere, prendere coscienza.

La scrittura, inoltre, si rivolge a tutti indistintamente: a chi sa già quasi tutto e a chi lo scopre per la prima volta.

Negli ultimi tempi, ho deciso di riordinare i racconti a tema femminile e li sto pubblicando, ogni venerdì, in un sito di varia informazione: Zoommanews.

In novembre, poi, li raccoglierò in un libro.

_________________________________________________________________________________


PIETRE E PIANTE: PORTAFORTUNA, talismani e benefici effetti curativi per ogni SEGNO ZODIACALE: colori, candele e profumi MAGICI eBook: RUSCA ZARGAR, RENATA: Amazon.it: Kindle Store

Commenti

Post popolari in questo blog

L'INCUBO di Samina Zargar

SONO STATA INTERVISTATA DA ROBERTO GUERRA

AFORISMI AL CIOCCOLATO del Poeta Luca Vincenzo Simbari