ARTE AL MUSEO Collettiva

 

“Museo Ugo Guidi”

e

"Amici del Museo Ugo Guidi - Onlus"

 

 

 

presentano la mostra 

 

 


Arte al Museo

Collettiva 

 

 

 

 Museo Ugo Guidi sabato 10 giugno ore 17 – FORTE DEI MARMI

 

10 - 16 giugno 2023


Arte 2023 al Museo è il nuovo libro a cura di Silvia Landi che verrà presentato al museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi il 10 giugno 2023 alle ore 17.00 insieme ad una mostra di alcune opere presenti nel volume. Un libro che racchiude una selezione di artisti che hanno esposto al museo nel corso degli anni e che, attraverso questo nuovo volume, hanno voluto essere di nuovo presenti con la loro arte. 

Gli artisti presenti nella pubblicazione sono: Florence Antibrote Brandalesi, Alessandro Beltrami, Paola Capodanno, Lorenzo Cassanelli, Antonio Elia, Roberta Faucci, Franco Girondi, Maddalena Governi, Maria Gresia, Eleonora Lestrange, Lucia Longo, Elisa Maggioli, Angela Malinconico, Rocchina Marchese, Giovanna Morano, Silvia Percussi, Luigi Salerno, Lucia Serra, Pietro Serra, Fabiana Toffano, Nadia Vannucchi, Roberto Venturini.
 


La presentazione del libro e la relativa mostra sono curate da Silvia Landi e Giacomo Mozzi e vedono gli interventi di Lodovico Gierut e Vittorio Guidi.

Silvia Landi commenta con queste parole il nuovo volume: “ Il museo Ugo Guidi è un contenitore d’arte nel cuore della pulsante città di Forte dei Marmi. Il volume e la mostra Arte 2023 al Museo è una ricognizione fortemente voluta dai partecipanti che come noi ritengono fondamentale il rapporto tra l’opera d’arte realizzata e l’occhio dell’osservatore che ammira il lavoro eseguito.



L’arte può essere apprezzata, capita e valutata solo se esposta in musei, palazzi e sale civiche attraverso una ricerca accurata di ciò che gli artisti vogliono trasmettere. L’obiettivo della presente pubblicazione come della mostra allestita presso il museo Ugo Guidi e di coinvolgere un sempre maggiore pubblico verso il contemporaneo per carpire i segreti e trasmettere la storia che ogni giorno è scritta nelle opere d’arte del nostro tempo.”



Giacomo Mozzi spiega l’emozione che si prova ad allestire e vedere le opere ammirate dal pubblico: “Le parole non servono quando ci si trova dinanzi a opere d’arte che trasmettono emozioni, soprattutto mentre si visita una struttura museale con una storia alle spalle. Sono le emozioni di ogni singolo soggetto che prevalgono perché diventa attore di tanta creatività. Liberare la propria mente durante l’osservazione di un’opera d’arte ti fa provare emozioni soggettive e fortissime sensazioni che dovrebbe provare ogni individuo indipendentemente dall’età. Il piacere provato da chi organizza mostre e studia artisti, che sono in continuo fermento creativo, è spesso indescrivibile e trasmette una sorta di sfida per chiunque si occupi d’arte, ovvero trasmettere emozioni a più fruitori possibili. “

Il critico d’arte e giornalista Lodovico Gierut si focalizza sul confronto artistico: “Il confronto è da sempre uno stimolo a qualsiasi attività, in particolar modo nel mondo dell'arte perché presenta i punti di arrivo o di partenza per alcuni ed esercita una spinta pulsionale per l'artista ed una eterogeneità di emozioni al pubblico che osserva, oltre all'importante valore dell'aggregazione.

Senza alcun dubbio è questa l'importanza delle mostre di collettive poco amate dai singoli artisti che preferirebbero una personale ma, nella loro carriera, esse sono le tappe di vari percorsi di crescita personale: avere la possibilità di confrontarsi, di avviare un dialogo tra intenditori ed estimatori dell'arte ed anche con il pubblico rappresenta una occasione imperdibile di aggregazione e di fucina di idee.

Silvia Landi ha ben presente queste potenzialità ed organizza sovente mostre collettive, avendo cura di scegliere ambienti e luoghi che abbiano una lunga tradizione artistica: Arte 2023 al Museo ne è la prova evidente. “

 

L’appuntamento è quindi per sabato 10 giugno al Museo Ugo Guidi dalle ore 17.00.

 

L’esposizione al MUG sarà visitabile in seguito su appuntamento al telefono 348-3020538 o  museougoguidi@gmail.comVia Matteo Civitali, 33 - Forte dei Marmi

 

La Casa Museo Ugo Guidi è inserita nei Luoghi della Cultura del MiBAC, è stata aperta dal FAI, dalla Associazione Nazionale Case della Memoria e dalla Associazione Dimore Storiche Italiane, è nelle guide TCI e Lonely Planet. Il MUG è stato inserito da Google a livello planetario nel The Guide-Tab.Travel. 100 foto di opere di U. Guidi su Wikimedia (Wikipedia) e realtà aumentata del MUG su Ministero Beni Culturali- MIC visibile su Virtique.


Il MUG ha il sostegno della Fondazione Alimondo Ciampi onlus Signa, Visual Comunicazione Massa. 

 

Con l’adesione del Comune di Forte dei Marmi, dell’Unione Europea, di ICOM International Council Of MuseumsRegione ToscanaToscana MuseiToscana ‘900 – Musei e Percorsi d’Arte, Piccoli Grandi Musei, EdumuseiProvincia di LuccaProvincia di Massa – Carrara, Sistema Museale della Provincia di  Lucca

 

Memoria fotografica: Antonio Raffaelli, presidente Associazione Versiliese Audiovisivi Didattici


MUSEO UGO GUIDI - MUG
Via M. Civitali 33
Forte dei Marmi
tel. 348-3020538
museougoguidi@gmail.com  www.ugoguidi.it


Commenti

Post popolari in questo blog

LA PACE di PABLO PICASSO da MEMORIACONDIVISA

LA PIU' BRAVA DEL REAME: SAMINA ZARGAR

ETICA, SPIRITUALITA' E NONVIOLENZA