MI SENTO di Marina Zilio



 
Mi Sento


Mi Sento

un Sopravvissuto


ad uno Tsunami


di Incoerenze 

e Brutalità


che Si Aggira


Smarrito


fra le Macerie


di una Società

Corrotta 

e Meschina.


Sparuti

Gruppi


di Uomini

e Donne


di Buona

Volontà


Cercano

Rifugio


alle Intemperie

della Vita.


Persa 

Ogni

Speranza


Attoniti


Scorgono


Stagliarsi 

all' Orizzonte


l' Arcobaleno


fra Squarci

di Sereno


che Rianimano


gli Assetati

di Speranza

e Vita.


Sì. Io Credo.

PRIMAVERA TORNERÀ!

VEDI ANCHE:

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
LEGGI L'ESTRATTO:

Commenti

Post popolari in questo blog

CONCORSI LETTERARI caARTEiv 2022 Scadenza 30 giugno 2022

PERCHÉ SI FA LA GUERRA NEL 2022? di Zarina Zargar

APERIFITNESS IN PISCINA A SAVONA