LIBERA IL PIANETA DALLA PLASTICA da WWF


 Il 3 luglio è stato il Plasticfree Day!


Oltre 2 miliardi di tonnellate è la quantità di rifiuti produciamo ogni anno. Un numero enorme che dovrebbe crescere del 70% entro il 2050. Il simbolo di questi rifiuti è proprio la plastica.

Il 2021 doveva essere, almeno per l'Italia e l’Europa, l'anno dell'addio ai monouso di plastica, con posate, piatti, cannucce, aste per palloncini e altri prodotti per i quali esistono alternative sul mercato, messi al bando. 

La pandemia però lo ha reso impossibile: la necessità di avere dei dispositivi di sicurezza monouso, le ormai note mascherine che ci accompagnano ogni giorno, non ha fatto che incrementare l'inquinamento da plastica. 
 
Ma cosa possiamo fare concretamente per ridurre il nostro consumo di plastica quotidiano? Iniziamo dalle piccole cose...


Stai uscendo con gli amici o vai a fare la spesa? Scegli una shopper in tessuto invece della classica busta in plastica. Le shopper in cotone organico sono resistenti, pratiche e comode da usare in ogni occasione. Puoi lavarle, personalizzarle e renderle uniche, ma soprattutto puoi considerevolmente ridurre il tuo impatto sul Pianeta.


Devi conservare i tuoi alimenti? Scegli la pellicola salva freschezza in cera d'api. Lavabili e riutilizzabili per oltre un anno e 100% biodegradabili, queste pellicole sono ideali per preservare gli alimenti in modalità plasticfree. Puoi lavarle con acqua fredda e saranno pronte per essere usate ancora. A casa o in viaggio, riduci gli sprechi e aiuta il Pianeta. 


Sei fuori casa e hai sete? Cosa c'è di meglio di una borraccia riutilizzabile, comoda e leggera da portare sempre con te, al lavoro, in palestra e nei fine settimana fuori città. Mantiene le tue bevande fresche ed è il prodotto ideale per abbandonare le bottiglie di plastica monouso, che tanto inquinano i nostri mari.

Salva il Pianeta dalla plastica!



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEGGI L'ESTRATTO:

Commenti

Post popolari in questo blog

CERCASI ASSOCIAZIONI O ENTI PER ORGANIZZARE IL CAPODANNO CINESE A GENOVA

UN FUTURO SINDACO CHE SEMBRA UN COMUNE MORTALE, PROPRIO COME NOI

TALEBANI BRAVE PERSONE di Renata Rusca Zargar