AQUILA di STEFANO CERIO a Napoli

 STEFANO CERIO | AQUILA

 

Giovedì 9 giugno 2022 
19.00 — 21.00




Il 9 giugno 2022, dalle ore 19 alle 21, la vetrina dello Studio Trisorio, a Napoli, in via Carlo Poerio 116, ospiterà il progetto fotografico Aquila di Stefano Cerio che da il via a un ciclo di mostre in questo spazio espositivo essenziale affacciato su strada, a pochi passi da Piazza dei Martiri.

Saranno in mostra alcune grandi fotografie e il video che è parte integrante del progetto per il quale l’artista ha installato diversi oggetti ludici gonfiabili nei paesaggi abruzzesi nei dintorni dell’Aquila fra cui Piana di Campo Felice, Campo Imperatore e Pescasseroli.

Scivoli colorati, casette da fiaba, chiesette, campi da calcio sono collocati in spazi deserti, nel bel mezzo di una pianura ghiacciata, ai piedi di una collina verdeggiante o sulla terra brulla. Fotografando il lento animarsi di questi oggetti fuori dai loro contesti abituali, Cerio gioca a produrre uno straniamento e induce a riflettere sul senso di abbandono e il forte desiderio di rinascita in questi luoghi duramente provati dagli eventi sismici verificatisi fra il 2009 e il 2012.

 

Stefano Cerio vive e lavora tra Roma e Parigi. Dal 2001 si interessa di fotografia di ricerca e di video. Nel 2004 espone il progetto Machine Man al Lattuada Studio di Milano. Nel 2005 la Città della Scienza di Napoli gli dedica la personale Codice Multiplo. Nel 2008 realizza per la regione Piemonte un’installazione per la mostra Le Porte del Mediterraneo a Rivoli. Del 2009 è la personale Sintetico Italiano nella Certosa di Capri. Nel 2010 realizza due mostre alla Galerie Italienne di Parigi ed espone al Museo Madre di Napoli nella collettiva ’O Vero. Napoli nel mirino. Nel 2011 espone Winter Aquapark alla Fondazione Forma di Milano, la mostra è accompagnata dal volume Aquapark pubblicato da Contrasto; nello stesso anno mostra il video Summer Aquapark al MAXXI di Roma. Nel 2012 espone la serie Night Ski allo Studio Trisorio di Napoli (catalogo Vice Versa edito da Contrasto). Nel 2014 espone Cruise Ship al Mois de la Photo a Parigi. Nel 2015 Chinese Fun diventa un libro per Hatje Cantz e una mostra alla Fondazione Volume di Roma. Nel 2017 Hatje Cantz pubblica il nuovo catalogo Night Games che diventa una personale al Centro Italiano per la Fotografia - Camera a Torino. Nel 2018 il Museo Pignatelli - Casa della fotografia di Napoli gli dedica una importante retrospettiva e nel 2019 l’Istituto italiano di cultura di Parigi espone Constructions Instables. Il progetto Aquila è frutto di un assignment del Museo MAXXI de L’Aquila e alcune fotografie di questa serie sono entrate a far parte della collezione permanente del MAXXI di Roma.



Studio Trisorio
Riviera di Chiaia, 215
80121, Napoli
+39 081414306

Via Carlo Poerio, 110 e 116
80121, Napoli
+39 0815276011

Via Vittorio Emanuele, 44
80073, Capri
+39 0818377001

 
info@studiotrisorio.com
www.studiotrisorio.com



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



                            IN EVIDENZA




Per capire e sconfiggere la violenza sulle donne ma anche la quotidiana sopraffazione e gli stereotipi che tormentano le donne.

La donna è soggetta a qualsiasi capriccio del maschio e spesso è la donna stessa a perpetuare questa mentalità.
Perché si possa cambiare, deve cambiare prima di tutto la donna.
Deve educare maschi e femmine allo stesso modo, non deve più sentirsi padrona del mondo solo se ha partorito un essere con il pene.
Ognuno ha le sue particolarità.
È bello nascere maschio ed è meraviglioso nascere femmina: essere accogliente e poter dare la vita.
Come deve essere ugualmente magnifica qualsiasi identità sessuale, quando si possa liberamente vivere la propria natura.
Questi racconti trattano di donne che hanno amato molto, in Occidente o in Oriente, ma hanno incontrato il dolore della rinuncia o della crudeltà del maschio e della società.


Ebook euro 3,90

Cartaceo euro 15,59


In vendita su Amazon


CHE TE NE FAI DI UN'ALTRA FEMMINA?: storie di donne del mondo orientale e occidentale con una puntata su un nuovo Pianeta : RUSCA ZARGAR, RENATA: Amazon.it: Libri



I LIBRI DI RENATA RUSCA ZARGAR


RENATA RUSCA ZARGAR su Amazon.it: libri ed eBook Kindle di RENATA RUSCA ZARGAR


Commenti

Post popolari in questo blog

LA BELLA MAESTRA DI TAPIS SI ALLENA

LA STRAORDINARIA SCOPERTA DELL'ACQUA

AQUA JUMPING BAR tutti i giovedì ore 20 ACQUAFITNESS