ODE ALLA LIBERTÀ

 


ODE ALLA LIBERTÀ

(n.b. il mio cell. " aggiungi  LIBERTÀ al dizionario" ...che sia un termine in disuso?)

Rondini
sfrecciano
garrule

negli
azzurri
spazi
sconfinati

dei
Nostri
Animi

attoniti,
sconvolti,
sconfortati,

ahimè
DOLENTI,

ora e
immantinente
RALLEGRATI

da
rinnovate
speranze

in GIOIE
e LIBERTÀ!

13/10/2018

VEDI ANCHE:

Commenti

Post popolari in questo blog

CONSIDERAZIONI SEMISERIE SULLA MIA DEMENZA SENILE di Renata Rusca Zargar

CASA GREEN

LA PIU' BRAVA DEL REAME: SAMINA ZARGAR