GINO STRADA, UN GRANDE UOMO da MEMORIA CONDIVISA

 


E' venuto a mancare un Grande Uomo. Mano a mano che questi grandi uomini vengono a mancare mi chiedo sempre di più se lasceranno mai qualche insegnamento in questo mondo di quaquaraquà ❤️

 

GENTILISSIME/I,

I signori della guerra fanno le valige ed abbandonano il disastro, hanno venduto quante più armi e bombe possibile, le armi di distruzione di massa li avevano loro non Saddam Hussein, gli Inglesi con Tony Blayr, in testa hanno fatto il bello e il cattivo tempo. Hano distrutto una intera Regione del Pianeta, seminato morte disperazione, hanno provocato il terrorismo in Europa, hanno esportato la democrazia ovvero le armi...

Un popolo lasciato nella disperazione, in balia di teocratici feroci e senza pietà, Gino strada è morto, gli sarebbe toccato tornare a rischio della vita, i Talebani non gli hanno mai perdonato di salvare le vite di amici e nemici. Vigliaccamente senza una trattativa, abbandonano tutto e scappano via, come fecero a Saigon, dopo aver scaricato tonnellate di bombe al napalm, se la svignarono con la bandiera sporca di sangue. Migliaia di americani di colore per lo più, mandati a morire, imbottiti di droghe.


CONTINUA A LEGGERE:

http://www.memoriacondivisa.it/index.php?option=com_content&view=article&id=7696&Itemid=57

VEDI ANCHE:
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Commenti

Post popolari in questo blog

CERCASI ASSOCIAZIONI O ENTI PER ORGANIZZARE IL CAPODANNO CINESE A GENOVA

UN FUTURO SINDACO CHE SEMBRA UN COMUNE MORTALE, PROPRIO COME NOI

TALEBANI BRAVE PERSONE di Renata Rusca Zargar