TRASFORMAZIONI IN VIAGGIO di Antonella Iris De Pascale, Museo Guidi, Forte dei Marmi, dal 26 giugno


163a Mostra
 

“Museo Ugo Guidi”

e

"Amici del Museo Ugo Guidi - Onlus"


presentano la mostra di

 ANTONELLA IRIS DE PASCALE

"TRASFORMAZIONI IN VIAGGIO"

Presentazione di Lodovico Gierut

 

Per l’occasione viene presentato il catalogo della De Pascale curato da L.Gierut


Museo Ugo Guidi 26 giugno ore 18 – FORTE DEI MARMI

 

26 giugno - 9 luglio 2021


Il Museo Ugo Guidi – MUG di Forte dei Marmi realizza il 163mo evento d'arte presentando l'esposizione dell’artista Antonella Iris De Pascale dal titolo “Trasformazioni in viaggio”.

La mostra, con presentazione critica di Lodovico Gierut sarà inaugurata al Museo Ugo Guidi sabato 26 giugno 2021 alle ore 18. In concomitanza della mostra viene presentato anche il catalogo delle opere dell’artista Antonella Iris De Pascale curato dallo stesso Gierut con contributo di Marilena Cheli Tomei.

Interviene l’avv. Giovanni Terrano, Round Table 53 Carrara Val di Magra.

Presentazione in anteprima nazionale del nuovo progetto Ceramiche d’autore: “Dettaglio di Ritratto di donna negata “di Antonella Iris de Pascale su la “Ceramica di Montefusco”,

la maiolica Montefuscana è tra le più antiche tradizioni di ceramiche campane è di impostazione barocca con forti influssi arabo- islamici. Oggi il laboratorio "Ceramica di Montefusco" si incontra con l’artista Antonella Iris de Pascale, con la quale condivide la passione per le culture mediterranee, le ceramiche diventano tele che ripropongono le suggestive immagini dell’artista costituendo allo stesso tempo preziosi oggetti di arredo.





La mostra ha la partnership della Medina Art Gallery Roma.


Parte delle opere saranno esposte al I H Logos Hotel, via Mazzini 153, Forte dei Marmi che sarà visitato dopo l’inaugurazione e dove nel salone l’artista Antonella Iris de Pascale, leggerà la poetica di alcuni suoi quadri e le immagini verranno trasformate in musica dalla prof.ssa Graziella Maccioni che dialogherà al piano con l’artista, su libera ispirazione, trasformando le immagini in suoni.

L’esposizione al MUG sarà visitabile fino al 9 luglio 2021 su appuntamento al telefono 348-3020538 o  museougoguidi@gmail.com. Mentre al I H Logos Hotel sarà sempre visitabile dalle 10 alle 23 tutti i giorni con ingresso libero. Tutto nel rispetto delle norme anticovid.

Il MUG ha il sostegno della Fondazione Alimondo Ciampi onlus Signa e della catena alberghiera IH Logos Hotel Forte dei Marmi.

Con l’adesione del Comune di Forte dei Marmi, dell’Unione Europea, di ICOM International Council  Of  MuseumsRegione ToscanaToscana MuseiToscana ‘900 – Musei e Percorsi d’Arte, Piccoli Grandi Musei, EdumuseiProvincia di LuccaProvincia di Massa – Carrara, Sistema Museale della Provincia di  Lucca.

Memoria fotografica: Antonio Raffaelli, presidente Associazione Versiliese Audiovisivi Didattici.

PartnerAccademia MAXI College Mosca (Russia), Art Institute of Nanjing University Nanchino (Cina), Shanghai Florence Sino Italian Design Exchange Center  Firenze, Villa Finaly Firenze Chancellerie des Universités de Paris - La Sorbonne, Associazione Open ART Lucca, Ente Ville Versiliesi Forte dei Marmi,  Historiavbc Ferrara, MIIT Museo Internazionale  Italia Arte TorinoToscana ‘900 – Musei e Percorsi d’Arte Firenze, Giovani Amici dei Musei D’Italia, Fondazione Catarsini Viareggio, Club Unesco “Carrara dei Marmi” Carrara, Round Table 53 Carrara Val di Magra, Museo La Contea del Caravaggio Catania, Villa Sistemi Reggiana Reggio Emilia, Irdi-DestinazioneArte Abruzzo, Associazione Ponte degli Artisti Milano, Associazione Internazionale ArtePozzo Alessandria, Associazione Culturale Gli Otto Venti Pistoia, Comitato Archivio Artistico Documentario Gierut Pietrasanta, Città Infinite Massarosa. La Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi con lo “Spazio Museo Ugo Guidi / MUG Space”.

Media PartnerQN LA NAZIONEGiuseppe Joh CapozzoloFidest Press Agency Roma, Reality Magazine Santa Croce sull’Arno, Forte International di PSE Editore Milano, Just BeautifulForte 100 RivistaItalia Italy, Arte in ToscanaArs Magistris magazine arte Catania, Inside the Staircase.com, Liberacronaca2MurMurofArt, LobodiLattice , Metropolitan Journal, Metropolitanweb.it, Culturadelmarmo.it, LifeBeyondTourismInpuntadipennablog.it, Acculturarsi.blogspot.it, Agendaeventi.comBestVersilia.comLa Parentesi della Scrittura, Angelo Videoreporter.

Come raggiungere il museo: Uscita Autostrada Versilia, direzione Forte dei Marmi, proseguire diritto lungo la strada parallela al mare e ai monti fino all'ultima rotatoria poi, entrando in Forte dei Marmi, seguire i cartelli rettangolari marroni che indicano il museo. Sul viale a mare di Forte dei Marmi venendo da Viareggio: superato il pontile del Forte oltrepassare tre semafori, poi il cartello a destra indica il museo; da Massa: entrati in Forte dei Marmi dopo il primo semaforo la prima strada sulla sinistra è Via Civitali.  GPS: LAT:43.972477 N - LON:10.154887 E 

Comitato Scientifico del Museo Ugo Guidi: Lorenzo Belli – Lodovico Gierut – Anna Vittoria Laghi -  Massimo Pasqualone

Collaboratore Artistico del MUG: Giuseppe Joh Capozzolo

Piero Garibaldi Pubbliche Relazioni MUG - Tel: 349.0908365

Avv. Giovanni Terrano - Responsabile del MUG per la Campania  

Facebook: Museo Ugo Guidi 

                   Vittorio Guidi

Twitter:     @MUSEOUGOGUIDI


VEDI ANCHE:

https://www.senzafine.info/2021/06/green-focus-museo-ugo-guidi-mostra-dal.html

https://www.senzafine.info/2020/08/scritto-sul-corpo-corpi-normali-e-corpi.html

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEGGI L'ESTRATTO:

https://www.amazon.it/dp/B08Y844F6K/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=la+seguir%C3%B2+ovunque+ed+ella+mi+seguir%C3%A0&qid=1615193451&s=digital-text&sr=1-1


Commenti

Post popolari in questo blog

CERCASI ASSOCIAZIONI O ENTI PER ORGANIZZARE IL CAPODANNO CINESE A GENOVA

UN FUTURO SINDACO CHE SEMBRA UN COMUNE MORTALE, PROPRIO COME NOI

TALEBANI BRAVE PERSONE di Renata Rusca Zargar