CELEBRAZIONE DEL SOLSTIZIO ESTIVO 26 E 27 GIUGNO A TREIA

 


Evento culturale ecologista

Dopo un lungo periodo di penitenza e di assenza, dovuto alle limitazioni imposte dal contagio, quest'anno sentiamo il bisogno di dare sfogo alla nostra inventiva  per celebrare degnamente l'incontro bioregionale del Solstizio Estivo e non lesiniamo pensieri, parole ed azioni. 

Il 26 giugno 2021 ci troviamo in località Moje di Treia al 34, dove si svolge un programma molto nutrito. Alle 17 si comincia con il saluto del coordinatore regionale Marche dell'Auser, Antonio Marcucci, e la presentazione del Progetto Promozione Lettura a cura di Andrea Biondi.

La manifestazione continua con una Tavola Rotonda Letteraria Open Air, per presentare alcuni libri, a cui partecipano -in ordine alfabetico-: Maurizio Angeletti (Il Limite Cosciente), Marinella Correggia (Covid e le Saggezze Nascoste), Rossana De Paolis (Percorso Yoga e Fitness Yoga), Morena Oro (Il Sospiro di Medusa),  Dafne Perticarini (Il Sapore della Vittoria),  Enrico Tassetti (L'Ultimo Canto).

Procediamo con uno spettacolino Kamishibai con narrazione di Chiara Teloni, poi Lucia Nardi annuncia una sua tecnica di scrittura creativa a cui segue l'inaugurazione del forno in terra cruda a cura di Ferdinando Renzetti. 

Dulcis in fundo il cantafavole Gianluca Lalli presenta "Le Favole al Telefono", l'incontro si conclude con un picnic autogestito nel prato.

L'ultimo giorno dei festeggiamenti, il 27 giugno 2021, alle ore 10, appuntamento davanti alla sede di Auser Treia, in via Lanzi 20, per visionare in ordine sparso la piccola biblioteca.

Segue partenza per una esplorazione naturalistica e picnic autogestito sulle rive del fiume Potenza (in località Montecassiano) con narrazioni poetiche lungo il percorso (a cura di Marinella Correggia e Morena Oro).

L'intera manifestazione si tiene all'aperto nel rispetto delle normative anticovid.

Paolo D'Arpini – Presidente di Auser Treia  









Prenotazioni: auser.treia@gmail.com

Info sui programmi: 0733/216293 - Info logistiche: 348.7255715

P.S. Durante la manifestazione verrà presentato il nuovo numero dei Quaderni di Vita Bioregionale 2021, curato da Daniela Spurio di Vivere con Gioia. Per leggere il testo in PDF:   https://drive.google.com/file/d/1LVKNZiR9Eqoje37o_WCVIniqxjmhJNL1/view

Indicazioni per raggiungere il luogo dell'incontro bioregionale  del 26 giugno 2021: Loc. Moje di Treia, 34 - Girare da Borgo di Treia (fuori mura) verso l'isola ecologica (strada per Chiesanuova), girare verso l'isola ecologica e dopo questa proseguire per 300 metri circa, quando si trova una stradina con indicazione Kikenda (fare attenzione perché è poco notata) andare avanti (oltre Kikenda) per circa 100 metri lì si troverà grande casa sulla sinistra...

VEDI ANCHE:

https://www.senzafine.info/2021/06/il-bioregionalismo-in-cio-che-e-di.html

https://www.senzafine.info/2021/06/mangiamo-veleno-di-paolo-darpini.html

https://www.senzafine.info/2021/06/alimentazione-naturale-di-paolo-darpini.html

https://www.senzafine.info/2021/06/riciclaggio-della-memoria-recensione-di.html

https://www.senzafine.info/2021/02/bioregionalismo-e-attuazione.html

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


LEGGI L'ESTRATTO:

https://www.amazon.it/LETTERE-RICORDO-SONO-DIVENTATE-RACCONTI/dp/B08MSKDBHZ

Commenti

Post popolari in questo blog

CERCASI ASSOCIAZIONI O ENTI PER ORGANIZZARE IL CAPODANNO CINESE A GENOVA

UN FUTURO SINDACO CHE SEMBRA UN COMUNE MORTALE, PROPRIO COME NOI

TALEBANI BRAVE PERSONE di Renata Rusca Zargar