WE MOVE EUROPE

 


In Sud America, le foreste vengono tagliate e bruciate per lasciare posto a enormi campi di soia.
Specie straordinarie come il giaguaro stanno perdendo i loro habitat e migliaia di persone che abitano nella foresta sono costrette a fuggire.[1]

Tutto per produrre carne e soia.


L’Europa è complice di questo disastro. Ogni anno i nostri governi importano milioni di tonnellate di soia per nutrire mucche, polli e maiali da macellare per la produzione di carne.[2]

Fra pochi giorni, l’Unione europea inizierà i negoziati per una nuova legge che potrebbe mettere al bando la vendita di tutti i prodotti coltivati nelle aree deforestate.[3]

Ma nel frattempo, le aziende che producono carne e soia stanno facendo tutto il possibile per ottenere una legge debole e salvaguardare i loro profitti.[4]

Insieme a te renata, e con 170 organizzazioni partner al nostro fianco, possiamo essere davvero incisivi. Una grandissima petizione firmata da centinaia di migliaia di persone non potrà essere ignorata e dimostrerà da che parte si schiera l’opinione pubblica di tutto il continente.

Aggiungi il tuo nome e facciamo in modo che l’UE ascolti i suoi cittadini e non le aziende.

Ogni minuto, in tutto il mondo, vengono tagliati 2.400 alberi. Ciò significa che ogni anno scompare una foresta grande quanto il Belgio.[5]

La dipendenza del settore alimentare dalla soia è responsabile di questo disastro. Stanno distruggendo giungle, foreste pluviali e savane per costruire enormi coltivazioni di soia. Tutto per macinare mangimi animali a base di soia da impiegare in Europa nelle aziende agricole industriali.

Ma le lobby del settore della carne e della soia si stanno già dando da fare. Stanno spingendo l’UE ad adottare una legge debole e piena di scappatoie che favorisce i loro prodotti, così potranno continuare a tagliare le nostre foreste.[6]

Tutto ciò potrebbe cambiare presto, ma soltanto se agiamo subito. L’ Europa è il secondo mercato per volume di consumo al mondo; perciò se vincessimo, avremmo un impatto enorme sulle aziende che distruggono le foreste per vendere il cibo nei nostri supermercati.[7]

Che ne dici di aggiungere il tuo nome e dimostrare che il nostro potere delle persone è più forte della lobby del settore alimentare?

Che sia per proteggere gli orangotanghi dalla distruzione legata all’olio di palma in Indonesia, o che sia per fermare la combustione delle foreste europee per le rinnovabili di facciata, la communità di WeMove da sempre lotta per salvare i nostri alberi. Insieme, possiamo farlo di nuovo e finalmente vietare in Europa tutti i prodotti che distruggono le foreste. Firma ora!

FIRMA

UE: Vieta i prodotti che alimentano la deforestazione (wemove.eu)

 

Riferimenti:
[1] https://www.worldwildlife.org/threats/deforestation-and-forest-degradation
[2] https://wwfeu.awsassets.panda.org/downloads/new_stepping_up___the_continuing_impact_of_eu_consumption_on_nature_worldwide_fullreport.pdf
[3] Nel novembre 2021, la Commissione europea ha pubblicato un disegno di legge per eliminare la deforestazione dalla catena alimentare della fornitura europea. Questa bozza di legge, per la prima volta, imporrebbe alle aziende che vendono determinati prodotti sul mercato europeo di tracciare la loro origine e dimostrare che non siano collegati alla distruzione o all’impoverimento delle foreste. I negoziati al Parlamento europeo e tra i ministeri nazionali inizieranno a breve. I ministri per l’agricoltura e l’ambiente europei si incontreranno il 22 febbraio e il 17 marzo, mentre gli europarlamentari hanno già iniziato a definire la loro posizione.
[4] https://www.greenpeace.org/eu-unit/issues/nature-food/45739/forest-wrecking-industries-try-to-sabotage-new-eu-forest-law/
[5] https://www.euractiv.com/section/climate-environment/news/deforestation-continues-unabated-ahead-of-cop26/
[6] https://www.greenpeace.org/eu-unit/issues/nature-food/45739/forest-wrecking-industries-try-to-sabotage-new-eu-forest-law/ [7] Dati della Banca Mondiale sulla spesa dei consumatori in termini nominali, disponibili qui:
https://data.worldbank.org/indicator/NE.CON.PRVT.CD?year_high_desc=true

WeMove.EU è un movimento di cittadini, che si batte per un’Europa migliore; per un’Unione europea dedicata alla giustizia sociale ed economica, la sostenibilità ambientale, e per una democrazia concretamente diretta dai cittadini. Siamo individui di diverse provenienze, con diverse storie alle nostre spalle, che considerano l’Europa la propria casa, indipendentemente da dove siamo nati. Per non ricevere più aggiornamenti da WeMove, clicca qui.

Le nostre risorse provengono dalle donazioni di singole persone che fanno parte della nostra comunità in tutta Europa. Fai una donazione affinché possiamo continuare a vincere campagne che sono a cuore a noi tutti. Dona ora

Seguici su Twitter | Metti il like su Facebook | Iscriviti al nostro canale YouTube

---------------------------------------------------------------------------------------------------

IN EVIDENZA


PERCHÈ ALLE ZEBRE NON VIENE L'ULCERA? (senzafine.info)


PICCOLI ESERCIZI DI CONSAPEVOLEZZA di Zarina Zargar e Chiara Massobrio (senzafine.info)


PER OGNI FINE C'È UN NUOVO INIZIO della dott.ssa Zarina Zargar (senzafine.info)


PERCHÉ SERVE ANDARE DALLO PSICOLOGO? della dott.ssa Zarina Zargar (senzafine.info)


Commenti

Post popolari in questo blog

SALVIAMO IL MONDO!

FESTA DI EID AL FITR A SAVONA

CITTÀ AL TEMPO DEL CORONA VIRUS (video)