TERRES DES HOMMES

 



Troppo freddo per i bambini siriani

Fa davvero freddo questo gennaio, o forse è una sensazione acuita anche al periodo che stiamo nuovamente vivendo. Sono poche, infatti, le notizie che arrivano in questi giorni e che ci fanno sorridere. Di sicuro vedere un’intera famiglia siriana atterrare in Italia ed essere accolta per ricevere poi cure, sostegno e affetto è tra queste.

Noi di Terre des Hommes la Siria l’abbiamo nel cuore, ci lavoriamo da sempre, da prima dell’inizio della devastante guerra di cui la popolazione è vittima. Ogni giorno il nostro pensiero va in Siria, ogni giorno i nostri operatori sono impegnati sul campo e non si fermano di fronte a nulla. E oggi il freddo lo sentiamo ancora di più perché ci sono temperature bassissime anche in Siria: un freddo intenso che provano ancora di più i tanti bambini che vivono nei campi profughi in condizioni di salute già precarie.Con la guerra che li minaccia costantemente: nei giorni scorsi infatti sono esplosi nuovi scontri nel Nord-Est del paese.

Vogliamo far sentire a questi bambini un po’ di calore, far sapere loro che siamo sempre al loro fianco. Per farlo abbiamo bisogno di te.




Madri prima di compiere 10 anni

Da noi è quasi impossibile pensarlo, ma in Perù nel 2020 sono state 26 le bambine che hanno dovuto partorire a 10 anni. Rispetto al 2019, l’incremento è drammatico ed è da attribuirsi ad atti di violenza sessuale avvenuti in ambito familiare durante la pandemia. Il Perù ha avuto uno dei lockdown più rigidi e lunghi al mondo e le bambine non hanno potuto frequentare la scuola per tutto lo scorso anno scolastico.Anche per le fasce d’età superiori si sono registrati aumenti consistenti di parti precoci: le baby mamme tra gli 11 e i 14 anni nel 2020 sono state 1.155.

E questi sono i dati ufficiali: la situazione potrebbe essere anche peggiore. Grazie ai sostenitori del progetto
indifesa, portiamo avanti programmi di sensibilizzazione e prevenzione e ci occupiamo di proteggere nei nostri centri di accoglienza le bambine vittime di abusi, sostenendole in tutto ciò di cui hanno bisogno, incluso offrire loro supporto psicologico e educativo. 

Scarica il dossier indifesa>



Speciale #IoGiocoAllaPari Keep Calm & stop (cyber)bullismo



Alla vigilia del Safer Internet Day 2022, la giornata mondiale dedicata all’uso positivo di Internet, Terre des Hommes, Junior Achievement e OneDay invitano le scuole di tutta Italia all’evento online “Keep Calm & stop (cyber)bullismo” durante il quale ragazzi e ragazze dialogheranno con la Polizia di Stato ed altri esperti per imparare a proteggersi dai pericoli della rete.  Gli adolescenti sono sempre più vittima di bullismo e cyberbullismo e cresce il dolore che provano per discriminazioni a causa dell’orientamento sessuale, offese razziste, bodyshaming, atti di denigrazione, violenza e incitazione al suicidio.

Nel corso dell’evento si parlerà inoltre del fortissimo disagio causato, o esasperato, dagli ultimi due anni di pandemia.

L’evento, in programma per lunedì 7 febbraio, dalle ore 10.30 alle ore 12.00, sarà in diretta streaming sui canali Facebook e YouTube di Terre des Hommes Italia.

Partecipa all'evento online del 7 febbraio >


Terre des Hommes Italia ONLUS
Via M. M. Boiardo, 6 - 20127 Milano
Numero verde 800.130.130 | WhatsApp +39 375.6573747
sostenitori@tdhitaly.org

"Aiutare anche solo un bambino è sempre una grande storia d'amore."
(Edmond Kaiser, Fondatore Terre des Hommes)



-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

IN EVIDENZA

PER OGNI FINE C'È UN NUOVO INIZIO della dott.ssa Zarina Zargar (senzafine.info)


PERCHÉ SERVE ANDARE DALLO PSICOLOGO? della dott.ssa Zarina Zargar (senzafine.info)

------------------------------------------------------------------------------


LEGGI L'ARTICOLO:

L'ARTE TERAPIA: Trasformare il dolore per eliminarlo - PSICHE.ORG

 

Commenti

Post popolari in questo blog

SALVIAMO IL MONDO!

FESTA DI EID AL FITR A SAVONA

CITTÀ AL TEMPO DEL CORONA VIRUS (video)