LESBO in Grecia

 In questi giorni gelidi di gennaio non riesco a smettere di pensare alle persone che ho incontrato in Grecia, sull’isola di Lesbo.


Nel campo di Kara Tepe vivono circa 2000 persone, tra cui bambini molto piccoli e pazienti estremamente vulnerabili. È difficile trasmetterti a parole il rumore martellante del vento gelido quando percuote le tende per giorni o il freddo costante che si infiltra nelle strutture prive di riscaldamento ed elettricità.

Per i bambini è davvero dura: alcuni sono nati e cresciuti qui e riportano gravi ritardi nello sviluppo psico-motorio causati dal dover vivere in spazi ristretti. I loro genitori sperano di poter costruire presto la vita che meritano, ma qui è difficile anche solo immaginare cosa accadrà domani. 

GUARDA IL VIDEO:

https://www.medicisenzafrontiere.it/landing/freddo-lesbo-ro/?donor_type=1&codiceCampagna=22.PPW.NL.2.ENEWSP&utm_source=prospect&utm_medium=email&utm_campaign=migrazioni-freddo-2022&utm_content=Milioni+di+Passi&url_map=cta&cod_donor=0191196292

Superare questo inverno non sarà semplice per loro. Per questo ogni giorno offriamo assistenza medica e psicologica a chiunque ne abbia bisogno. 



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

IN EVIDENZA

PICCOLI ESERCIZI DI CONSAPEVOLEZZA di Zarina Zargar e Chiara Massobrio (senzafine.info)


PER OGNI FINE C'È UN NUOVO INIZIO della dott.ssa Zarina Zargar (senzafine.info)


PERCHÉ SERVE ANDARE DALLO PSICOLOGO? della dott.ssa Zarina Zargar (senzafine.info)

------------------------------------------------------------------------------


LEGGI L'ARTICOLO:

L'ARTE TERAPIA: Trasformare il dolore per eliminarlo - PSICHE.ORG

Commenti

Post popolari in questo blog

PIU' DONNE CHE UOMINI IN INDIA da Il Post

MORIRE PER LA NATO PUBBLICATO IN SPAGNA

NOI CAVIE DELLE NUCLEARI "TATTICHE" DI PUTIN di Renata Rusca Zargar