SALVIAMO LE API

 


Ti sarà capitato probabilmente di sentirti minacciato da un ape, durante un pic-nic, mentre eri in spiaggia, durante una scampagnata o ancora durante una semplice passeggiata. Non vogliamo sapere come è andato a finire il tuo incontro, ma quell’ape, che ti ha infastidito, è in realtà una tua stretta e antica alleata, già da prima che tu nascessi!

Le api, popolano il nostro Pianeta da milioni di anni. Pensa che l’esemplare ritrovato all’interno di un piccolo frammento di Ambra risale a 100 Milioni di anni fa. Insieme, unite in grandi sciami, organizzate in modo impeccabile, le api, si occupano dell’impollinazione dei fiori e permettono la vita, quella che ogni giorno vediamo intorno a noi. Per farti capire bene quale sia l’importanza delle api sul nostro Pianeta devi sapere che un terzo del nostro cibo dipende direttamente dall’impollinazione degli insetti. Solo in Europa, infatti, oltre 4.000 tipi di verdure che portiamo sulla nostra tavola, dipendono dalle api.

Insomma, le api sono letteralmente un grande miracolo della Natura a cui non si rivolge la dovuta importanza.

Aiutaci a proteggere questa magia della natura che da milioni di anni sostiene la vita!

Purtroppo, le api sono in declino, minacciate da pesticidi, dalla perdita di habitat, dalle monocolture, dai parassiti, dalle malattie e dai cambiamenti climatici. Ma in particolare sono i pesticidi a costituire un rischio diretto per gli impollinatori come le api. Lo scorso Agosto, in alcune zone tra Brescia e Cremona, si è registrata una moria impressionante di api che ha coinvolto almeno 8 o 9 milioni di esemplari. Una vera e propria apocalisse con tassi di mortalità dal 40 al 100 per cento delle api. Le indagini sono in corso, ma la probabile causa sembra essere l’uso di pesticidi su coltivazioni di mais destinato alla mangimistica.

 

Commenti

Post popolari in questo blog

PIU' DONNE CHE UOMINI IN INDIA da Il Post

MORIRE PER LA NATO PUBBLICATO IN SPAGNA

NOI CAVIE DELLE NUCLEARI "TATTICHE" DI PUTIN di Renata Rusca Zargar