TRA DUE MARI

 Savona, 10 Marzo, Sala Rossa,  presentazione del libro 

"Tra due mari.  Storie di uomini, stretti e canali" di M. Molan


Venerdì 10 marzo alle ore 17.00. Lo scultore C. Carrieri e il comandante F. Ottonello riceveranno attestati dell’Ass. Italiana Comb. Interalleati, promotrice dell’evento insieme ad Assonautica, Propeller, Ass.ne Amici del Nautico, Ass. Naz. Marinai d’Italia.

Venerdì 10 marzo alle ore 17,00 nella Sala Rossa del Comune di Savona si svolgerà la presentazione del saggio di Maurizio MolanTra due mari. Storie di uomini, stretti e canali” (programma come da locandina/invito).

Il libro, edito dalla Libreria Geografica di Novara, spazia tra i mari del mondo dal Mediterraneo agli stretti di Bering e Magellano, al canale della Manica e ai canali artificiali di Panama, Suez, Corinto e Kiel, proponendo una visione caleidoscopica che alterna il rigore geografico alla leggerezza di aneddoti curiosi sulla vita dei navigatori. L’autore mette in particolare rilievo l’importanza strategica ed economica che gli stretti e i canali hanno nello scenario geopolitico internazionale, anche alla luce del conflitto russo-ucraino. Numerosi sono i richiami sui temi ambientali del clima e sull’inquinamento delle acque e dei fondali marini.

L’evento, patrocinato dal Comune di Savona, è promosso dalla Federazione Provinciale di Savona dell’Associazione Italiana Combattenti Interalleati, da Assonautica Savona, dall’Associazione “Amici del Nautico Leon Pancaldo”, da Propeller Clubs International Porto of Savona e dal Gruppo “Vanni Folco” di Savona dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia.

Dialogherà con l’autore lo scrittore Antonio Rossello.

Al termine della manifestazione, presentata dalla scultrice Gabriella Oliva, saranno consegnati da Vittorio Galoppini di Carpenedolo, Presidente Nazionale dell’Associazione Italiana Combattenti Interalleati, un Premio alla Carriera allo scultore Claudio Carrieri, tra l’altro noto per le installazioni permanente presso la fortezza del Priamar di Savona, e un Attestato di Riconoscenza al comandante Francesco Ottonello, Presidente dell’Associazione Amici del Nautico.

Il firmacopie del volume da parte dell’autore avverrà presso il vicino Feltrinelli Point di Via Astengo 9/11r.



-----------------------------------------------------------------------------------


Pubblicità


Ho creato una collana di romanzi storici e racconti.

Quando si riferisce la storia, antica o moderna che sia, di solito, si parla di condottieri, guerre, battaglie e date da ricordare. In questi romanzi, invece, i protagonisti non sono principi, re o leader popolari ma persone comuni. Esse vivono le difficoltà e le paure di tutti noi, ambientate, però, nel loro tempo. In Kara, ad esempio, un romanzo adatto a tutti fin dai 9 anni, il personaggio principale è una piccola contadina che vive nell'entroterra di Creta. A Pompei (Il tempo in cui i Galli iniziano a cantare), protagonista è, addirittura, un grande e pericoloso amore tra uno schiavo e un'affascinante e ricca fanciulla, mentre nell’antico Egitto (La seguirò ovunque ed ella mi seguirà), si racconta di un contadino e di una nobile fanciulla. Infatti, far rivivere la storia significa narrare di noi, cioè degli esseri umani veri che si incontrano nella quotidianità dei tempi.

ROMANZI STORICI (4 libri) Edizione Kindle (amazon.it)


Dinosauri, Atlantide, Uomo del Similaun, Civiltà di Golasecca, Ercolano, Liguri, Pompei… Racconti d'amore 



ebook euro 3,90
cartaceo euro 8,50

La nostra civiltà ha origini antichissime.
L’uomo della Storia ha lottato per sopravvivere ma anche per permetterci l’evoluzione di cui siamo discendenza.
Un tempo, esisteva l’amore? O, meglio, esisteva come lo pensiamo adesso?
Le emozioni profonde e i sentimenti dell’essere umano sono sempre state le stesse. Per sete di potere, ricchezza, o consuetudini tribali, spesso l’amore è stato impedito, soffocato e castrato, come succede ancora oggi da qualche parte nel mondo.
I protagonisti di queste vicende ambientate in vari periodi di una Storia molto Antica
 hanno, invece, sconfitto gli stereotipi delle loro epoche e sono diventati eroici.
Perché, nonostante tutte le avventure e i pericoli affrontati, hanno scelto l’Amore.

COPERTINA DI ZARINA ZARGAR

Commenti

Post popolari in questo blog

DECRETI EXTRAPROFITTI

IL SOLE IN UNA MANO di Luca Vincenzo Simbari

BIBBIA e DEMOCRAZIA di Alberto Romussi