OH!!!

SANDRO


ED ECCO LA SORPRESA DELL'AMATORI NUOTO DI SAVONA





C'è una signora che sbaglia tutto nel gioco a squadre. Ebbene, sono io!
Io non so nuotare, galleggio benissimo ma non posso bagnarmi il viso perché, non sapendo nuotare, avrei paura. Inoltre, non sono competitiva e non so giocare con gli altri. Quando andavo a scuola, nelle medie, se ci facevano giocare a pallavolo, io avevo paura di prendermi la palla in faccia e quindi scappavo dalla parte opposta. In terza media, ho avuto CINQUE di educazione fisica sulla pagella. Mio padre (che ancora adoro e che mi manca sempre) era stato calciatore, poi rovinato dalla guerra, mi aveva detto che ero la vergogna della famiglia! 😂
QUESTA E' LA DIMOSTRAZIONE CHE TUTTI POSSONO PARTECIPARE ALLE LEZIONI DI FITNESS, GRASSI, MAGRI, ATLETI E SEDENTARI, PER STARE BENE E DIVERTIRSI.
OGNUNO FA QUELLO CHE PUO' 
IO MI SONO DIVERTITA DA MORIRE.
PROVATE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!




VEDI ANCHE:


-----------------------------------------------------------------------------------


Pubblicità


Ho creato una COLLANA RACCONTI DI DONNE, cioè Racconti scritti da una donna (io) in cui le protagoniste sono Donne.

Uscito in concomitanza dell'8 marzo 2022:

STORIA DELLA STREGA DI SAVONA e altri racconti di violenza

Commenti

Post popolari in questo blog

CONSIDERAZIONI SEMISERIE SULLA MIA DEMENZA SENILE di Renata Rusca Zargar

IL NEGROMANTE DI ROUEN di Ornella Fiorentini

LA PIU' BRAVA DEL REAME: SAMINA ZARGAR