TAJ MAHAL

 

Taj Mahotsav, il meraviglioso festival a due passi dal Taj Mahal che celebra la cultura e l’artigianato dell’India

di Laura De Rosa

Ogni anno, a febbraio, sono centinaia gli artigiani provenienti da tutta l'India che partecipano a questo straordinario Festival. E durante l'evento vengono organizzate anche esibizioni di danza folkloristica, concerti, e appuntamenti gastronomici


Ogni anno ad Agra, a pochi passi dal Taj Mahal, presso il centro di artigianato Shilpgram, viene organizzato il “Taj Mahotsav”, festival che dura dal 18 al 27 febbraio, ispirato all’antica era Mughal e allo stile nawabi.


Dopo la sfilata di apertura a cui partecipano suonatori di tamburi, trombettisti e ballerini folcloristici, ha inizio l’atteso evento, che coinvolge 400 artigiani provenienti da tutta l’India. C’è chi espone sculture, chi tappeti fatti a mano, e ancora ceramiche, stoffe, lavori in pasta di carta provenienti dal sud dell’India e dal Kashmir, e molte altre meraviglie dell’artigianato locale.

La prima edizione del festival si è svolta nel 1992 e da allora l’evento si è ampliato attirando numerosi turisti sia indiani che stranieri. Si tratta d’altronde di un’occasione unica per apprezzare l’artigianato indiano e acquistarlo a prezzi vantaggiosi.

Non solo artigianato però, durante il festival vengono organizzati concerti di musica, danze folkloristiche, esibizioni di vario genere, e si possono gustare prelibati cibi locali, incluse antiche ricette tipiche dell’Uttar Pradesh. Se capitate da queste parti a febbraio, non perdetevelo!



----------------------------------------------------------------------------------



Pubblicità


Ho creato una COLLANA STORIE D'AMORE di cui fa parte 

PRATOLINE SPORCHE DI SANGUE


UNA TRAVOLGENTE STORIA D'AMORE E DI CRIMINALITÀ

"...
dopo un tempo che era sembrato eterno, quelle bestie fameliche se ne erano andate sghignazzando. –Ringrazia che non ti facciamo fuori, sporco serbo. - gli avevano gridato ancora, mentre si allontanavano. –Adesso tocca a te, se vuoi divertirti! Non è male, la ragazza. - E avevano sputato per terra.

Igor spera di sposare Janina e di avviare un’officina meccanica. Janina viene, però, violentata da alcuni delinquenti. Il destino, che si accanisce contro di lui, lo porterà a commettere dei reati ma anche a vivere un’appassionante storia d’amore. Eppure, infine, forse, non ce la farà: il sogno di un'esistenza serena, di una famiglia, non si potrà mai avverare...

“La mamma aveva già, un tempo, affrontato la vergogna di un figlio ladro e stupratore. Adesso, anche assassino.- Non è tutto colpa mia, mamma! - avrebbe voluto dirle. Ma ormai era tardi. Stava morendo.”

DISPONIBILE SU AMAZON

Amazon.it: PRATOLINE ROSSE DI SANGUE - RUSCA ZARGAR, RENATA - Libri

EBOOK euro 3,50

CARTACEO euro 6,76

LEGGI L'ESTRATTO:

PRATOLINE ROSSE DI SANGUE (Storie d'amore Vol. 1) eBook : RUSCA ZARGAR, RENATA: Amazon.it: Kindle Store

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA STIMATA FAMIGLIA DI NEGAZIONISTI di Renata Rusca Zargar

SAVONA NEL CUORE DELL'AFRICA

NEUROSCIENZE E PSICOLOGIA di Zarina Zargar