LE VITTIME DELLE ARMI


 “LA REALTÀ DELLA GUERRA SONO LE VITTIME"

Bisognerebbe sostituire la parola guerra con la parola sterminio di civili. Perché

 questo è il contenuto della guerra. […] Sono gente che perde la vita, che perde

 dignità, che perde un arto, che perde la casa, che perde tutto. E nella maggior

 parte dei casi non sa neanche perché.”


Queste
 le parole che Gino rivolse nel 2018 a 25.000 studenti delle scuole superiori

 riuniti in diretta streaming da tutta Italia, per discutere di come la guerra sia

 evitabile, di come i governi possano scegliere di non bombardare o uccidere, 

della necessità che ognuno di noi prenda posizione e si impegni per la pace.

Perché basterebbe cambiare il punto di vista, anche solo una parola come

 suggeriva Gino, per riuscire a vedere quello che è anche oggi sotto gli occhi di

 tutti.


GUARDA IL VIDEO:

https://www.facebook.com/watch/?v=783153673075588


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



IN EVIDENZA




IN EVIDENZA


CAMPANE DELLA LIBERTÀ di Samina Zargar (senzafine.info)

Commenti

Post popolari in questo blog

PIU' DONNE CHE UOMINI IN INDIA da Il Post

MORIRE PER LA NATO PUBBLICATO IN SPAGNA

COSE DA DIRE A UNA FIGLIA CHE E' DIVENTATA GRANDE di Chiara Macina