L'INCONTRO IN INDIA

 


Molte volte mi sono state fatte delle domande personali e ho deciso di rispondere attraverso questo libro fresco di stampa (cartaceo ed ebook): 

L'incontro in India con Zahoor Ahmad Zargar e La Maga che mi ha guarito le tonsille


che fa parte della collana Storie d'amore

lo potete trovare qui:

https://www.amazon.it/Lincontro-Zahoor-Zargar-guarito-tonsille/dp/B0CSDFFZX5/ref=mp_s_a_1_3?crid=1KWF1PP971AZF&keywords=renata+rusca+zargar&qid=1706118089&sprefix=%2Caps%2C157&sr=8-3 

All'interno ci sono pagine del mio diario degli anni 1987 e seguenti, con foto originali (solo nell'ebook) e molto di quello che ho conosciuto e imparato nei miei primi viaggi da sola in India. Si narra anche la vicenda della guarigione definitiva delle mie tonsille. 

Insomma, ci sono storie vere e racconti di fantasia che però hanno come verità di base la cultura del paese dove mi sono sempre sentita a casa, cioè l'India. Spero che lo leggerete. 

Renata Rusca Zargar



I LIBRI DI RENATA RUSCA ZARGAR
disponibili su Amazon:



Questa è la storia vera della mia vita. Nel 1987 sono andata per la prima volta in India da sola. Per una serie di ragioni che spiego nella parte “Pagine del mio diario”, mi sono trovata, come detto, da sola, con una minima conoscenza di inglese (che non avevo studiato a scuola), immersa in luoghi, culture, tradizioni, usanze completamente diversi dai miei.

In quel viaggio, però, ho incontrato Zahoor a Leh, nel Ladakh. È stato come trovare il sole quando sei ricoperto dal ghiaccio, anche se è sempre complicato gestire una relazione con persone di altre culture. In queste pagine, dunque, racconto qualche momento delle mie esperienze ma anche quello che ho visto, imparato, capito. Non so nulla dell’India che vedono i turisti dei villaggi vacanze, conosco l’India della gente di tutti i giorni.

La via della luce è un lungo percorso particolareggiato da Lucknow a Delhi, fino a Srinagar la Venezia d’Oriente, e a Leh. Il protagonista scopre tradizioni antiche, mitologia e luoghi sacri. Avvicina persone di tutte le religioni che curano la propria anima, che rispettano le diversità e soprattutto impara a conoscere se stesso.

Makala Kalachacra è il mito che ha colpito di più la mia sensibilità, che di più ha parlato alla mia anima insieme al progetto di una reincarnazione che ristabilisca equilibrio e giustizia tra gli esseri umani.

Tra i racconti ci sono foto originali fatte da me.

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

RIGASSIFICATORE

IL MESSAGGIO DI ILARIA SALIS

IL PIANETA DELLE FIABE