CONCORSO PER UNA FRASE O BREVE TESTO SUL SONNO

 

L'universo resta insonne

Cinque copie di Ferro Sette in palio

È da un po’ che non parlo dell’Universo senza sonno, il mondo immaginario in cui sono ambientate le storie raccontate nei libri che vedete qui sopra. È noto che la fantascienza rappresenta talora la realtà sotto mentite spoglie di spazio (universi paralleli, alternativi o additivi al nostro) e tempo (vicino e lontano futuro) quando non addirittura di entrambi.

Nel mio Universo ho immaginato che gli esseri umani non dormano più, e che “sonno” sia una parola depauperata della cosa a cui si riferiva. Quella cosa, lungi dall’essere soltanto lo “stato e periodo di riposo fisico-psichico (…) caratterizzato dalla sospensione totale o parziale della coscienza e della volontà” (Treccani), è la dimensione in cui trova realizzazione la nostra dimensione forse più umana, quella che ci fa sognare, amare, creare arte, raccontare storie. Anche di fantascienza.

Puoi leggere l'articolo per intero sul mio blog seguendo questo link.

La trilogia completa si può acquistare a un prezzo molto ridotto qui. Il primo romanzo, da cui iniziare l’avventura, si intitola Ferro sette, e lo si può avere gratis partecipando a questo piccolo concorso che lancio proprio oggi. Ci sono infatti cinque copie in palio che saranno spedite per posta alle autrici e agli autori della più bella frase o testo breve sul sonno e sulla sua importanza. Testo e dati personali vanno inseriti nel modulo “contatti” di questo sito web, ossia QUI. Entro il 15 ottobre prossimo venturo.

In bocca al lupo e… sognate cose belle!

FRANCESCO TROCCOLI


VEDI ANCHE:



IN EVIDENZA




ISCRIVITI AL CANALE UP AND DOWN di SAMINA

https://www.youtube.com/channel/UCFxg3YJ6fsdNRgyMizrDo4g

per seguire gli ALTI E BASSI DELLA VITA


Commenti

Post popolari in questo blog

I CORSI PER TUTTI A QUILIANO (DUE SONO MIEI)

SARÀ UN GRANDE SINDACO DI CUI SAREMO ORGOGLIOSI

UN FUTURO SINDACO CHE SEMBRA UN COMUNE MORTALE, PROPRIO COME NOI