POESIA D'AMORE di Alessandro Monticelli (3)

 


All’alba d’inverno

la terra si spezza passo dopo passo.

I primi fiocchi di neve si consumano a terra

Sopra un istante più chiaro.

Profumo di movimenti posseduti ma non restati.

Chiusi in un soffuso solfeggio silenzioso.

Io con il viso esposto al nord che bruma

Tu nel sud dei tuoi sogni di troppa luce.

VEDI ANCHE:

https://www.senzafine.info/2021/02/poesia-damore-di-alessandro-monticelli.html

https://www.senzafine.info/2021/02/una-poesia-di-alessandro-monticelli.html

https://www.senzafine.info/2021/01/una-poesia-di-alessandro-monticelli.htm


_________________________________________________________________________________


https://www.amazon.it/PRATOLINE-ROSSE-SANGUE-RENATA-ZARGAR/dp/B08FP9Z73Q

Commenti

Post popolari in questo blog

TALEBANI BRAVE PERSONE di Renata Rusca Zargar

CERCASI ASSOCIAZIONI O ENTI PER ORGANIZZARE IL CAPODANNO CINESE A GENOVA

UN FUTURO SINDACO CHE SEMBRA UN COMUNE MORTALE, PROPRIO COME NOI