BIBLIOTECA di LIBROMONDO: le recensioni degli alunni della Scuola Elementare del Santuario (SV); gennaio 2021

 LIBROMONDO

CENTRO DI DOCUMENTAZIONE

PACE - AMBIENTE – INTERCULTURA

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

in memoria di Franco Falco

la newsletter è a cura di Renata Rusca Zargar dal novembre 2012

GENNAIO  2021                                                                                          Newsletter n. 1/2021

                                                                                                       Eccoci al PRIMO appuntamento del 2021, NONOSTANTE LE DIFFICOLTÀ, con la newsletter di “LIBROMONDO”, Centro di Documentazione sull’Educazione alla Pace e alla Mondialità che si trova all’interno della Biblioteca del Campus Universitario di Legino a Savona.

La Biblioteca o Centro di Documentazione è un servizio di completo volontariato. Le case editrici e gli autori offrono libri come Saggi Gratuiti per l’uso in Biblioteca. I ragazzi delle Scuole  e alcuni adulti, in qualità di volontari, leggono per primi i libri nuovi e ne fanno la recensione che viene pubblicata su newsletter come questa e poi inviata a un cospicuo indirizzario. Le newsletter sono archiviate e sempre disponibili per consultazione su vari siti, come annotato sotto.

Tutti gli autori di libri relativi alle nostre sezioni e le Case editrici che lo desiderino possono inviare libri in saggio alla Biblioteca. I libri saranno recensiti come sopra. Per informazioni si può scrivere a renataruscazargar@hotmail.it

Le sezioni della Biblioteca di Documentazione sono: Europa, Asia, Africa, Americhe, Italia, Donne, Bambini, Religioni, Cooperazione Internazionale, Migranti, Popoli, Diritti, Salute, Hanseniani, Educazione alla Mondialità, Pace, Economia, Sviluppo, Alternative allo sviluppo, Agricoltura, Ambiente, Terzo Settore, Mass Media, Protagonisti, Letterature, Fiabe, Favole, Narrativa Ragazzi.                        

SOMMARIO NEWSLETTER

·       Recensioni classe quinta, Scuola Elementare del Santuario (SV)

·       Giornata della Memoria

·       Proposta di lettura

NB. LA BIBLIOTECA DI LIBROMONDO – SAVONA ha la sua pagina su Facebook (https://www.facebook.com/Biblioteca-Libromondo-Savona-241149496385776/)

Le newsletter sono pubblicate sul blog di Renata Rusca Zargar http://www.senzafine.info/

e sulla pagina facebook della Biblioteca https://www.facebook.com/Biblioteca-Libromondo-Savona-241149496385776/

 

SCUOLA ELEMENTARE SANTUARIO

CLASSE QUINTA

PRIMA PARTE RECENSIONI

 


DALLA LUNA ALLA TERRA

5 Ecofiabe per un pianeta da salvare

Fabrizio Silei, Nuovi Equilibri Edizioni, 2006, pagg. 105, euro 9,50

Il libro, di genere fantastico, è una raccolta di ecofiabe che parlano di che cosa si può fare per salvare il nostro pianeta. In una di esse il gigante Barnabò inquinava la città con la sua moto e sprecava l’acqua. Grazie all’incontro con dei bambini, il gigante imparò a comportarsi bene. Questo libro mi è piaciuto molto, le storie sono a lieto fine.        Voto 7

Matteo



MA TU CHE BABBO NATALE SEI?

Elena Daldini, Capelli Edizioni, 2004, pagg. 48, euro 17,00

In Finlandia, nel mese di dicembre, con l’avvicinarsi del Natale, si riuniscono tutti i Babbi Natale per organizzare la distribuzione dei doni. Nei loro sacchi portano tanti giochi moderni ed elettronici. Solo un vecchio Babbo Natale porta trenini di legno, bambole di pezza e orsetti di peluche, giochi di un tempo lontano e si sente inadeguato rispetto agli altri. Viene invitato ad andare nel Nuovo Mondo per vedere come vivono i bambini oggi, ma qui incontra un bambino che lo riconosce come il vero Babbo Natale. Questo incontro è emozionante, pieno di sentimenti e fa capire che l’amicizia e lo stare insieme sono più importanti dei giochi elettronici. Questo libro mi è piaciuto molto perché puoi viaggiare con la fantasia e insegna ai bambini che ci si può divertire anche senza tecnologia.   Voto 9 ½

Désirée                  

STORIE A GOGÒ

Rosanna Milano Migliarini, Ibiskos Editrice Risolo, 2016, pagg.88, euro 12,00 

Questo libro contiene molte storie. Una di esse racconta che Piero ha trovato due gattine abbandonate in un campo, le ha raccolte e le ha portate al circolo del tennis. I fratelli Miriam e Giuseppe si innamorano subito delle micine e convincono i genitori a tenerle. Le gattine hanno trovato una famiglia che le ama. I racconti contenuti nel libro non sono lunghi, si leggono bene e mi hanno affascinato le storie degli animali e i bellissimi disegni.                                                                                                        Voto 10

Giulia


UNA GIORNATA CON IL FABBRO

Uomo del sapere

Ahmadou Kourouma, JacaBook, 2000, pagg. 48, euro 12,39

Questo libro parla di un fabbro che caccia e costruisce capanne. Nella tradizione, ancora oggi, il fabbro ha un ruolo sociale. Si svolge in Africa. Mi è piaciuto tanto.                                                       Voto 10

Gioele





 
STORIE IN FRIGORIFERO

Tutte vere… e più avventurose delle fiabe

Emanuela Bussolati, Federica Buglioni;

 Editoriale scienza, 2015, pagg. 112, euro 9,40

Una raccolta di racconti ambientati in diverse zone del mondo in epoche differenti, aventi come tema principale il cibo e l’evoluzione della cultura umana in rapporto ad esso. Per il cibo, gli uomini hanno esplorato il mondo, combattuto guerre e fatto grandi scoperte. Mangiando insieme ci si conosce e si imparano le abitudini degli altri popoli, rispettandoci. Dalla nascita del gelato, alla scoperta delle patate (che in origine si credevano velenose), dalla spremuta d’arancia all’utilizzo delle spezie, dall’invenzione delle forchette fino al cibo in scatola. In questo libro è spiegato tutto su quello che mangiamo e perché lo mangiamo. È ben scritto, scorrevole e comprensibile, mi è piaciuto davvero tanto perché ti insegna cose interessanti, realmente accadute e spiega come sono nati i cibi.           Voto 10

Valentina

IL MANGO RACCONTA

 FAVOLE DEL BENIN

Gianni Capaccioni, EMI, 2001, pagg. 64, euro 7,36

È una raccolta di favole. È divertente e puoi viaggiare con la fantasia.          Voto 10

Valentina







IL BOSCO RACCONTA

Tony Wolf, Dami Editore, 2010, pagg. 28, euro 2,76 – ED. DAMI

Il libro racconta varie storie nelle quali i protagonisti sono gli animali che sembrano delle persone, ridono, giocano e costruiscono varie cose. Si aiutano sempre. Mi è piaciuto molto perché puoi viaggiare con la fantasia. Voto 10

Sofia





NESSUN TAPPETO È ABBASTANZA GRANDE DA NASCONDERCI SOTTO IL DESERTO

Lupo Alberto, UNCCD, United Nations, 2008, pagg. 27

È un libro a fumetti. Il protagonista è Lupo Alberto. All’inizio si sta riposando nel bosco, non riesce a respirare per colpa della polvere che arriva dalla fattoria vicina. Si reca da Marta, la gallina sua fidanzata, insieme visitano la fattoria e scoprono che ci sono tanti problemi: scarsità di erba, raccolto di carote insufficiente perché l’orto è troppo sfruttato, pozze di acqua con dentro lo scarico della fogna (dove si diverte il maiale), disboscamento, carenza di acqua. Alberto e Marta dispensano consigli utili a tutti e così la fattoria ritorna bella come un tempo. Enrico la talpa, durante tutta la storia, ha pensato solo a giocare a golf: è il personaggio più simpatico del libro. Mi è piaciuto molto questo libro perché è a fumetti, ti insegna come rispettare l’ambiente, è breve e scorrevole, i personaggi sono simpatici. Consigliato per letture veloci. Voto 7

Vittorio 

O LIVRO DA SELVA

Bianca Bencivenni, Paul Clark; Sinnos, 2007, pagg. 72, euro 11,00

Il libro parla della foresta amazzonica. Inizia parlando degli animali che sono il giaguaro, il caimano, la tartaruga, il tucano, il tapiro e la scimmia coatà. Gli abitanti della foresta amazzonica si chiamano Caboclos, praticano la pesca quotidianamente, curano il proprio campo, la foresta fornisce loro oggetti per il lavoro. Sono poveri e hanno parecchi problemi, ma per fortuna hanno sogni e soluzioni. Hanno anche soluzioni per alcune malattie perché non hanno i soldi per comprare le medicine. Questo libro mi è piaciuto molto perché ho scoperto cose su un’altra terra che non sapevo.     Voto 9 ½

Caterina

 L’APPELLO

P. Fonteneau, G. N. Edimo, P. Masioni; Lai Momo, pagg. 32, euro 10,00 

Questo libro, di genere fantascientifico, racconta che il sindaco di una città organizza una festa per la Giornata dell’accordo, ma la città è divisa in settori, in lite fra loro. Alla fine, grazie alla riscoperta di valori comuni come l’amore e il perdono, si arriverà al dialogo e alla riconciliazione. Mi è piaciuto molto, anche se all’inizio non si capiva molto, è molto interessante e il protagonista è davvero coraggioso.  Voto 7

Viola



GIORNATA DELLA MEMORIA

 In occasione della Giornata della Memoria, abbiamo avuto un incontro con le due quinte e la quarta delle Elementari del Santuario in una videoconferenza.

Informazioni al link:

LA GIORNATA DELLA MEMORIA: RENATA RUSCA ZARGAR IN VIDEO CON LE ELEMENTARI DEL SANTUARIO (senzafine.info)

 Durante quell’incontro sono state proiettate foto dei campi di concentramento e sono stati letti alcuni brani del libro:

LA STORIA RACCONTATA AI PICCOLI

Maddalena Fanigliulo, Tonolo EdiGiò, 2020, pagg. 92, euro 12,00

 Dalla quarta di copertina:

“La storia raccontata ai piccoli” nasce dalla sentita esigenza di narrare a bambini e giovani ragazzi un vissuto talmente triste da sembrare irreale. Come Insegnante di Storia, mi sono spesso chiesta come fare a raccontare ai più piccoli l’orrore dell’Olocausto senza impaurirli; come madre ho cercato di creare una trama capace di raggiungere il cuore senza ferire. La fiaba mi è sembrata il mezzo più idoneo per veicolare insieme verità storica e messaggio di pace; ne è nato un racconto denso e toccante, incanto congiunto di vero ideale. L’Autrice”

 Condivido totalmente le parole dell’Autrice. Non è facile trovare il modo di spiegare a bambini senza alcuna esperienza un soggetto talmente mostruoso da sembrare impossibile. Non è facile trovare la chiave giusta per entrare nel loro mondo e lasciare un’impressione che non abbia mai a morire. Questo libro può essere quella chiave.

Da piccola, ho letto alcuni libri che non ho mai dimenticato, a differenza delle altre centinaia e centinaia di volumi “divorati” più avanti (ho letto moltissimo).

Quei testi hanno indirizzato la mia vita verso valori di giustizia, uguaglianza, pace. Per questo do molta importanza alle letture che si fanno da bambini: è il primo passo verso un’esistenza che metta in primo piano l’amore e non l’odio (come credo sia stata la mia).

Renata Rusca Zargar

PROPOSTA DI LETTURA

Dalla sinossi:


Dalla sinossi:

“-Come ti permetti di indossare una veste tanto preziosa? Chi sei? Sei una ladra? Perché sei qui? - la voce era infuriata e sferzante. Una signora alta e altera era scivolata a piedi scalzi nella stanza.

Kara si era girata spaventata senza riuscire ad articolare una risposta.”

“Il Minotauro aveva afferrato Teseo come per divorarlo e, intanto, soffiava fuoco dalle narici. Si sentiva puzza di carne bruciata.

Teseo era molto forte ma la bestia era alta e possente: con gli zoccoli e le corna lo colpiva da tutte le parti.”

Kara è una bambina di Creta. La sua storia si intreccia con il magnifico palazzo di Cnosso, il suo tempio e il mistero del Labirinto e del Minotauro.

KARA E IL LABIRINTO: Amazon.it: RUSCA ZARGAR, RENATA: Libri


ALTRE NEWSLETTER:

https://www.senzafine.info/2021/01/newsletter-biblioteca-di-libromondo-n.html

http://www.senzafine.info/2020/09/newsletter-libromondo-settembre-2020.html

https://www.senzafine.info/2020/04/httpsyoutu.html  Aprile II

https://www.senzafine.info/2020/04/libromondo-centro-di-documentazione_14.html Aprile I

https://www.senzafine.info/2020/04/calligrammi-classe-ii-c-liceo-artistico.html

https://www.senzafine.info/2020/04/newsletter-libromondo-marzo-2020-con-le.html

https://www.senzafine.info/2020/04/libromondo-centro-di-documentazione.html

https://www.senzafine.info/2020/01/newsletter-libromondo-gennaio.html

https://www.senzafine.info/2019/12/classe-iia-scuole-elementari-colombo.html

https://www.senzafine.info/2019/12/classe-iib-scuole-elementari-colombo.html

Commenti

Post popolari in questo blog

TALEBANI BRAVE PERSONE di Renata Rusca Zargar

CERCASI ASSOCIAZIONI O ENTI PER ORGANIZZARE IL CAPODANNO CINESE A GENOVA

UN FUTURO SINDACO CHE SEMBRA UN COMUNE MORTALE, PROPRIO COME NOI