Antonio Rossello, Cavaliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio: Onorificenza e Celebrazione a Napoli

 

Un savonese insignito del prestigioso titolo di Cavaliere durante 

il Pontificale di San Giorgio 2024 nella Reale Pontificia Basilica 

di San Francesco di Paola a Napoli

Napoli ha ospitato un evento di straordinaria importanza nel panorama delle onorificenze cavalleresche, con la celebrazione del Pontificale di San Giorgio Martire del "ramo spagnolo" del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio. Nel corso di questa solenne cerimonia, svoltasi sabato 20 aprile 2024 presso la maestosa Reale Pontificia Basilica di San Francesco di Paola, uno dei gioielli architettonici della città partenopea, è stato conferito il titolo di Cavaliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio al savonese Antonio Rossello.

La cerimonia di investitura si è svolta alla presenza di illustri personalità, tra cui il Gran Maestro S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone delle Due Sicilie e Orléans, Duca di Calabria, Conte di Caserta, Capo della Real Casa delle Due Sicilie, e del Gran Prefetto, S.A.R. il Principe Don Jaime di Borbone delle Due Sicilie e Landaluce, Duca di Noto.

La celebrazione è stata officiata da S.Em.R. il Signor Cardinale Dominique Mamberti, Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, che ha presieduto il Pontificale in onore di San Giorgio Martire. Al termine del sacro rito, il Gran Maestro ha proceduto alla cerimonia di conferimento dei diplomi di nomina e promozione dei Postulanti, Cavalieri e Dame, includendo anche Antonio Rossello tra i nuovi insigniti (foto).

La nomina di Antonio Rossello a Cavaliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio rappresenta un importante riconoscimento per il suo impegno e la sua dedizione, sia nella vita civile che in ambito associativo. Laureato in Ingegneria meccanica all'Università degli Studi di Genova, ha prestato servizio nell'Arma dei Carabinieri come Ufficiale con il grado di Sottotenente. Attualmente in congedo con il grado di Tenente, Rossello ha continuato il suo impegno nelle associazioni e nella comunità locale.

Oltre ai suoi numerosi incarichi civili ed associativi, Rossello vanta diverse pubblicazioni come autore individuale o in antologie. È stato classificato in premi letterari, tra cui finalista al Premio Mario Pannunzio edizione 2013 e 2015. È stato insignito di diverse onorificenze, tra cui l'Onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana e appunto l'Onorificenza di Cavaliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, conferitagli durante la cerimonia tenutasi a Napoli lo scorso 20 aprile.


ARTICOLO PUBBLICATO SU:

https://www.ivg.it/2024/04/il-savonese-antonio-rossello-cavaliere-del-sacro-militare-ordine-costantiniano-di-san-giorgio-onorificenza-e-celebrazione-a-napoli/

https://trucioli.it/2024/04/25/il-savonese-antonio-rossello-neo-cavaliere-del-sacro-militare-ordine-costantiniano-di-san-giorgio/

https://www.corrierenazionale.net/2024/04/25/antonio-rossello-cavaliere-del-sacro-militare-ordine-costantiniano-di-san-giorgio-onorificenza-e-celebrazione-a-napoli/

Commenti

Post popolari in questo blog

CONSIDERAZIONI SEMISERIE SULLA MIA DEMENZA SENILE di Renata Rusca Zargar

IL NEGROMANTE DI ROUEN di Ornella Fiorentini

LA PIU' BRAVA DEL REAME: SAMINA ZARGAR