ALLA DERIVA di Marina Zilio


 ALLA DERIVA


Naufraga

di Tempi

Che Furono


Galleggio

Alla Deriva.


Mi Lascio

Portare

dalle Correnti.


Anelo

Baie

Tranquille

Inondate

di Sole.


Anelo

Volti

Sorridenti

e Gesti

Amichevoli.


Scorgo

Ritagli

di Terra

Bruna

Tra Le Nevi

Disciolte

Ai Timidi

Raggi

di Sole.


Scorgo


Turgide

Gemme

sui Rami

Intirizziti.


Sì. Io Credo.


PRIMAVERA TORNERÀ!

VEDI ANCHE:




http://www.senzafine.info/2021/01/pigolano-sommessi-gli-uccelletti.html

http://www.senzafine.info/2020/12/ghirigori-ghirigori-di-candore-su-rami.html

http://www.senzafine.info/2020/12/love-mani-operose-fantasie-e-speranze.html

http://www.senzafine.info/2020/12/gianluca-nicoletti-la-stampa-25122020-i.html

http://www.senzafine.info/2020/12/natale-in-guerra-guerra-sottile-ambigua.html

In questo blog sono state pubblicate molte altre poesie di Marina, oltre a quelle disponibili ai link qui sopra. Se vuoi leggere altre poesie, clicca sulla lente in alto, vicino alla denominazione del blog (Senzafine). La lente si sposterà a sinistra e verrà scritto "Cerca nel blog". Allora, potrai scrivere Marina Zilio e cliccare su "Cerca".  Appariranno sotto i suoi post.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


EBOOK euro 2,99 https://www.amazon.it/LEGGERE-SCRIVERE-DIVERTIMENTO-calligrammi-Scrittura-ebook/dp/B08QN2J3LS/ref=tmm_kin_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=1609425609&sr=1-1

Commenti

Post popolari in questo blog

IO E TE di Luca Vincenzo Simbari

T18 UNA MAMMA RACCONTA di Roberta Benedini

L'INCUBO di Samina Zargar