IN SORDINA di Marina Zilio



IN SORDINA


Spogli,


Dimessi,


In Sordina


Giungano


gli Auguri


di


Salute

E

Prosperità.


Prosperità

in Gioia


delle Piccole

Cose,


In Bellezze

della Natura,


In Pensieri

ed Azioni

Buone.


Che il Buio

Lasci

Spazio

alla Luce!


Che

il Dolore

Lasci

Spazio

alla Rassegnazione!


Che il Male

Lasci

Spazio

al Bene!


Dal Roseto,

Lassù,


In Beatitudine


I Nostri

Cari


Ci sono

Vicini.


Che Natale

Sia


di Pace

ed Amore!


Un Bimbo

Sorride

Ignaro

e Felice.


Sí. Io Credo.


PRIMAVERA TORNERÀ!

VEDI ANCHE:

http://www.senzafine.info/2020/12/nero.html

http://www.senzafine.info/2020/12/rigori-dinverno-di-marina-zilio.html

http://www.senzafine.info/2020/12/frammenti-frammenti-di-gioia-ricordi-di.html

http://www.senzafine.info/2020/12/luoghi-magici-di-marina-zilio.html

Per leggere molte altre poesie di Marina, inserisci il suo nome dalla lente Cerca. Saranno selezionati i suoi post.

Commenti

Post popolari in questo blog

L'INCUBO di Samina Zargar

SONO STATA INTERVISTATA DA ROBERTO GUERRA

AFORISMI AL CIOCCOLATO del Poeta Luca Vincenzo Simbari