COMPLEANNO di Marina Zilio



Compleanno


Stamane
I Miei Occhi Stanchi
Si Aprono 
Smarriti e Increduli
A Scrutare l' Orizzonte.
Compio
Settantasette Anni.
Settantasette!
Settantasette Primavere,
Tante Quante
I Natale, Capodanno, Primo Maggio e così via.
La Moviola delle Memorie
Scorre 
In Successione gli Eventi.
Papi, Presidenti, Primi Ministri.
Il Primo Uomo sulla Luna.
Guerre, Terremoti, Alluvioni.
Epidemie.
I Fatti Personali.
Gioie e Dolori.
Ambasce  Affanni, Soddisfazioni.
I Sofferti Distacchi.
Le Morti di Persone Care.
Gli Affetti. Le Amicizie.
 Le Passioni. I Principi. Gli Ideali.
Una Vita Semplice La Mia.
Sofferta ma Vissuta Intensamente
In Amore per Il Prossimo
E Probità.
Pesa Il Pesante Fardello 
Degli Anni.
Pesa Una Società
Priva di Valori.
Pesa Un Mondo 
Sconvolto Dalle Guerre.
Pesa L' Incertezza del Domani.
Procedo Incredula
In Questo Mio Cammino
Da Sempre
In Solitaria
Sorretta Dalla Fede
E Dalla Speranza.
Nella Provvidenza.
Il Mio Animo
Di Fanciulla
" Il Fanciullino "
Ricorda Estasiato
Albe, Tramonti, 
Cieli Tersi e Stellati,
Lo Scorrere delle Acque
E L' Infrangersi Impetuoso
Delle Onde Sugli Scogli.
Lo Spirare Impetuoso
Dei Venti
E Gli Scrosci Copiosi
Delle Piogge.
Il Ticchettio Gentile
Delle " Pioggerelline Di Marzo"
Su Gemme,
Corolle,
Erbe
Rinate.
Gli Arcobaleni
Dopo I Temporali.
" La Quiete dopo La Tempesta".
Anche Stamane
Il Canto degli Uccelli
In Questo Giorno
Fatidico
20 Maggio 2024 
Mi Accoglie Augurale.
Mi Sazia ed Estasia.
Le Emozioni Si Placano.
Io Cavaliere Indomito
Ho Cavalcato Due Secoli.
Sono Ormai 
Un Reperto Storico.
Una Antichità.
Eppur " Son Viva !"
Amo La Vita.
Spero Nella Resurrezione.
Fiat Voluntas Tua !

"LAUDATO SII MIO SIGNORE!"

Marina Zilio

Commenti

Post popolari in questo blog

RIGASSIFICATORE

IL MESSAGGIO DI ILARIA SALIS

IL PIANETA DELLE FIABE