E' UN CAPOLAVORO di James Hansen

 

È un capolavoro!




L’insolita struttura qui sopra, fotografata poco dopo la sua costruzione, è un capolavoro: anche se non lo sapeva nessuno... L’edificio, lo Xalet del Catillaràs, fu costruito tra il 1901 e il 1905 come dormitorio per i minatori di carbone nel piccolo comune di La Pobla de Lillet, nei Pirenei spagnoli. Ignorato e abbandonato per quasi un secolo, la struttura è opera del più famoso architetto che la Catalogna - e probabilmente la Spagna - abbia mai espresso, Antonio Gaudí, molto più noto per la Sagrada Família di Barcellona e per altre sei opere presenti nel capoluogo catalano che dal 1984 figurano nella lista dei patrimoni dell'umanità dell’UNESCO.

È imbarazzante quando un capolavoro viene riconosciuto come tale solo quando - con grande ritardo - si scopre essere opera di un genio conosciuto e affermato. A difesa di chi per tutto questo tempo non si è accorto di niente, in effetti l'edificio ha un aspetto davvero poco  “gaudiano”. L’architetto è oggi noto come il principale esponente di una particolare tendenza dello stile Liberty chiamata modernismo catalano, caratterizzato (anche) dall'estrema ricchezza degli elementi decorativi anziché dalla sobrietà lineare dello Xalet.

Le opere di supposta 'genialità' non dovrebbero passare inosservate. Dovrebbero invece balzare immediatamente all'occhio. Eppure non è sempre così. È nota la storia di nove quadri di Vincent van Gogh - molto poco apprezzato come artista quand’era in vita - autenticati come suoi solo dopo anni di studio e di polemiche. C'è poi il caso più recente del pittore Lucien Freud, un cui quadro ‘milionario’ è stato distrutto nel compattatore dei rifiuti dagli operai della casa d'aste Sotheby’s - si suppone per errore e non per esprimere una critica.

Lo Xalet del Catillaràs fu commissionato a Gaudí dall’industriale spagnolo Eusebi Güell - il più importante patron dell’architetto - per i suoi operai. La documentazione non mancava - se solo ci si fosse presi la briga di andarla a cercare. Se c’è una lezione qui, forse è che anche i geni devono mangiare...


 
 
 
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


CONSIGLI DI LETTURA



Un gruppo di donne terrestri viene rapito durante un viaggio aereo e trasportato sul Pianeta Blu a novanta anni luce dalla Terra. Infatti, alcuni extraterrestri di colore blu vogliono unirsi a donne della Terra. In cambio, condivideranno con gli umani il loro progresso tecnologico molto avanzato.

Nonostante la traumaticità del rapimento, Arianna, una giovane studentessa dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, si innamora di Axel, uno scienziato di quel pianeta.

Dovrà infine decidere: tornare sulla Terra dove c’è la sua vita e i suoi sogni o andare a vivere su quel Pianeta unendosi a una creatura tanto diversa?

Un'appassionante storia d'amore del futuro.

DISEGNO IN COPERTINA DI ZARINA ZARGAR

Ebook euro 3,90

cartaceo euro 6,76



Anche a Savona è stata condannata, a suo tempo, qualche "strega". Nel primo racconto di questa raccolta viene narrata, infatti, la storia di due povere contadine di Bergeggi (paesino a pochi chilometri da Savona) obbligate a lasciare tutto e andarsene raminghe con l'accusa più tremenda: essere le mogli del diavolo (siamo nel 1572). Ma la guerra contro le donne non è mai finita. Pure oggi, l'uomo le usa, le stupra, le getta via, come oggetti nati solo ed esclusivamente per il suo divertimento. Qualche volta, si reca in paesi poveri stranieri per intrattenersi sessualmente e impunemente con piccole bambine (Il viaggio) o si approfitta, singolarmente o in gruppo, della credulità e dell'innocenza di un'adolescente per poi ridicolizzarla sui social (Scarpette rosse). Infine, dodici rintocchi scoccano per la condanna a morte di un'altra "strega" e, molti secoli dopo, per la violenza su una ragazza colpevole solo di amare il ballo.

In fondo, non è cambiato molto dal XVI secolo.


ebook euro 4,50

cartaceo euro 12,50

cartaceo copertina rigida euro 24,00


TUTTI I LIBRI DI RENATA RUSCA ZARGAR

RENATA RUSCA ZARGAR su Amazon.it: libri ed eBook Kindle di RENATA RUSCA ZARGAR

Commenti

Post popolari in questo blog

LA BELLA MAESTRA DI TAPIS SI ALLENA

WATER POSTURAL TRAINING

LA STRAORDINARIA SCOPERTA DELL'ACQUA