ENTROTERRE FESTIVAL

 

Luglio... col bene che ti voglio...




L’estate bolognese, per gli amanti del teatro e delle musica al di là dei confini di genere, passa dall’Estate ai 300 scalini al Parco San Pellegrino, con una prima serata (6 luglio) assieme alla “pacifica” ribellione del complesso

I Ruvidi, a suon di Rock anni Sessanta e musica latina.


I cultori della musica antica saranno deliziati dalle interpretazioni bachiane di Rinaldo Alessandrini su strumenti della Collezione Tagliavini al Museo di San Colombano (4 luglio).


Hugo Ticciati e gli O/Modernt Soloists presentano la composizione vincitrice dell’O/Modernt Composition Awards, accostata a un capolavoro quartettistico di Brahms in Brahms e nuovi percorsi, concerto benefico al Chiostro del Policlinico Sant’Orsola (13 luglio).


Chi ha voglia di ridere, con la testa e il cuore, e non ha paura del lupo cattivo può avventurarsi (11 luglio) fino al Locomotiv Club per lo spettacolo realizzato con Stand Up Comedy Bologna, di Alex Ciacci e Franco Trentalance, Mastersex & Co.


Allo Spazio 4.0. di Piacenza, giovane è la notte di Kult “Our House”, la rassegna dedicata alla musica live elettronica, indie e grunge e ai cortometraggi che esplorano il tema della casa (8 e 9 luglio).


Il
transappenninico Festival In mezzo scorre il fiume vi porta a godere delle bellezze della alture, nella città metropolitana di Bologna e Firenze, tra musica, danza, discipline meditative e buona tavola (fino a fine agosto!).


A Bertinoro Estate,  è il momento dei BIG - con Antonio Rezza in Pitecus (1 luglio),  Giovanni Truppi e il suo Infinite possibilità di essere finiti (15 luglio) - e di CI VEDIAMO ALL’ALBA! - con l’Orchestrona di Forlimpopoli (9 luglio) e la “dulzura” del Cande Marzinotto Trio (16 luglio).

Appuntamento sotto le scenografiche mura della Rocca di Bertinoro


Il Forlimpopoli Didjin’Oz festival (7 e 8 luglio) non è solo per amanti del Didjeridoo: ma finché “non lo senti, non ci credi”.

Preparatevi a prenotare un viaggio per l’Oceania.


Nel reggiano, il Festival dei Borghi di Canossa è un occasione unica per scoprire un nostro storico format di successo: le Invenzioni a due voci, a cura del nostro direttore artistico, Luca Damiani (1 e 2 luglio).


Vieni a Entroterre Festival,

mettiamo culture e territori in festival!



Scopri il programma completo
ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO

Compila un breve questionario:

ricevi un buono sconto a uno dei nostri spettacoli!

COMPILA E RICEVI UN BUONO SCONTO

Commenti

Post popolari in questo blog

LA PACE di PABLO PICASSO da MEMORIACONDIVISA

LA PIU' BRAVA DEL REAME: SAMINA ZARGAR

ETICA, SPIRITUALITA' E NONVIOLENZA