LA STORIA DI FLEA

 LA STORIA DI FLEA


RECENSIONE DI MARIA PERA


L’autore di questo libro è Eugenio Squeri. E’ un romanzo che si inserisce nel filone delle fiabe. Si compone di due racconti, uno dentro l’altro. I protagonisti sono un ragazzino di nome RANDALF e FLEA, un folletto che vive nel bosco. Randalf ha perso i genitori e di lui si prende cura lo zio, fratello della sua mamma. E’ un ragazzo alla ricerca di sé stesso che si immerge in una storia di fate, maghi e folletti per vivere esperienze importanti che la vita può riservare. Randalf segue lo zio, un mercante che si sposta con la sua carovana di cammelli. Durante una sosta per la notte nei viaggi con lo zio, Randalf icontra un vecchio che gli racconta la storia di un bosco dove vivevano fate, maghi, folletti e quant’altro. Uno di questi folletti era Flea che voleva uscire dal bosco per rendersi conto, con i propri occhi, che cosa succedeva in quel mondo che non era il suo. 

Dopo tante vicissitudini si rende conto che forse era meglio vivere nel suo mondo, ma la vita decide una fine diversa per lui. Randalf, che nel frattempo si era addormentato, si sveglia e si rende conto di avere sognato e incomincia a riflettere sulle lezioni di vita vissute nei viaggi con lo zio. E’ un romanzo, come dice l’autore, che nasce da un sogno avuto dallo stesso quando aveva 16 anni. 

LA STORIA DI FLEA si è aggiudicato il secondo posto nella categoria INEDITI al Premio Letterario Citta’ di Sarzana 2020.

Maria Pera


VEDI ANCHE:

https://www.senzafine.info/2024/04/la-storia-di-flea.html


https://www.amazon.it/Storia-Flea-Eugenio-Squeri/dp/B0B2T8CPWL

Commenti

Post popolari in questo blog

MUSEO CASA ROSSA - ANACAPRI (Capri, NA)

Pastura da pesca economica fatta in casa