SOFFRO di Marina Zilio

Van Gogh
 
Soffro



Soffro.

Marchiate
A Fuoco
Nell' Animo
Sono
Le Bare
Dei Morti
Per Covid
Che A Bergamo,
Mia Terra
Di Adozione,
Hanno Sfilato
Silenti
E Grevi
Trasportate
Dai Camion
Militari
Avvolte
Nel Buio
Di Quei
Tempi
Di Pandemia
Con Troppe
Vittime
Sacrificali.

Ad Esse
Si Aggiungono
I Corpi
Straziati
Di Civili,
Donne,
Vecchi,
Bambini
Dilaniati
Orribilmente
Da Ordigni
Nelle Successive
Guerre
Fratricide.

Or
Risuonano
Ancor Più
Terrificanti
Le Urla
Di Dolore
Di Persone
Ignare
E Festevoli
Durante 
I Proditori
Gli Attentati
Messi
In Atto
Da Schegge
Impazzite
In Un Mondo
Privo
Di Fede
E
D' Amore.


Nel Ricordo
Della Passione,
Morte
E Resurrezione 
Di Nostro
Signore
Gesù
Rivolgo
A Dio
La Mia Umile
Preghiera
Affinché 
La Bianca
Colomba
Della Pace
Solchi
I Cieli
Di Tutti
I Continenti
E L' Arcobaleno
Unisca
I Cuori
Delle Genti
In Operosità
E Onestà
D' Intenti.

"ROSE ROSSE PER LE VITTIME INNOCENTI"

Marina Zilio



24 marzo




-----------------------------------------------------------------------------------


Pubblicità


Ho creato una COLLANA RACCONTI DI DONNE, cioè Racconti scritti da una donna (io) in cui le protagoniste sono Donne.

Il primo libro, uscito in concomitanza con il 25 novembre 2021, è:

CHE TE NE FAI DI UN'ALTRA FEMMINA? storie di donne del mondo orientale e occidentale con una puntata su un nuovo Pianeta (RACCONTI DI DONNE)


Commenti

Post popolari in questo blog

RIGASSIFICATORE

IL MESSAGGIO DI ILARIA SALIS

IL PIANETA DELLE FIABE