FEMINA

 


Nella sua approfondita indagine sul Medioevo, Janina Ramirez ripercorre una lunghissima lista di donne il cui nome è stato cancellato dai documenti ufficiali con la parola femina annotata accanto. Tra loro ci sono autrici, artiste, guerriere e temerarie le cui tracce sono scomparse negli anfratti della storia

Consigliati da noi. Femina | inGenere


"Non si può essere ciò che non si vede", con questo inciso lapidario, Janina Ramirez, storica dell'arte nata a Dubai nel 1980 che oggi insegna a Oxford e produce podcast per la Bbc, chiude la prefazione alle oltre cinquecento pagine che ha raccolto nel volume Femina. Storia del Medioevo attraverso le donne che sono state cancellate, pubblicato in Italia a marzo da Il Saggiatore. 

Indagine luminosa che si addentra nelle anse più inesplorate di secoli spesso definiti "bui", Femina si apre con l'immagine di Inez Milholland in sella a un enorme cavallo bianco alla guida di un corteo di suffragette lungo le strade di Washington. È il 3 marzo del 1913, e quell'immagine è diventata un'icona. "La sua versione di Giovanna d'Arco era sognante e romantica" scrive Ramirez "con lunghi capelli sciolti, sormontati da una corona". Solo uno degli indizi di un disegno più grande rimasto sommerso, che sovverte l'opinione prevalente secondo cui le donne che all'inizio del novecento si battevano per una piena cittadinanza lo facevano nel vuoto di una strada "mai percorsa prima".

L'avventura entra nel vivo partendo dalle donne dimenticate dell'Inghilterra medioevale del Nord, per poi inoltrarsi nelle Midlands e proseguire a Sud, attraversare il Mare del Nord fino a raggiungere la Scandinavia e attraversare Normandia, Germania, Francia, per spingersi nel cuore dell'Europa, in Polonia, e fare ritorno dopo un largo giro nella Londra cosmopolita.

Un'estensione geografica "intenzionale" come la definisce l'autrice, perché "quello medioevale non era un mondo piccolo e provinciale" ma durante la vita "alcune persone coprivano enormi distanze". Tra queste, molte erano donne che "avevano scelto uno stile di vita alternativo", lontano da cucine, nursery e camere da letto. Guerriere, temerarie, streghe, trascinatrici, ma anche scrittrici, principesse atipiche, emarginate e mistiche. Janina Ramirez ne ritrova le impronte in pendenti, arazzi, statuette d'argento e libri rimasti nascosti, e svela il vero impatto di figure come Jadwiga, l’unica "re" donna in Europa, Margery Kempe, imprenditrice girovaga, o Cynethryth, che aveva coniato una moneta personale.

Nel corso delle ricerche che l'hanno portata a scrivere questo libro, Ramirez ha composto una lunghissima lista di donne il cui nome è stato cancellato dai documenti ufficiali con la parola femina annotata accanto. Tra di loro ci sono autrici le cui parole sono state bruciate, artiste alle cui opere è toccata la stessa sorte. La loro traccia è scomparsa dal racconto dominante della storia, e quindi dalla costruzione della nostra memoria collettiva. Recuperarla, scrive Ramirez, è solo il primo passo per ripensare la nostra relazione con il passato. Ed è da qui che inizia qualsiasi idea di futuro.

Janina Ramirez, Femina. Storia del Medioevo attraverso le donne che sono state cancellate. Traduzione di Roberta Zuppet, Il Saggiatore, 2023



 -------------------------------------------------------------


PUBBLICITA'


SONO UNA DONNA CHE SCRIVE STORIE DI DONNE

Durante tutta la vita mi sono impegnata nella società per i diritti delle donne e, nel 2021, in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, il 25 di novembre, avevo voluto che uscisse il libro “Che te ne fai di un’altra femmina?”, una raccolta di storie di donne occidentali e orientali che amano eppure subiscono violenza. In uno dei racconti, avevo persino immaginato un altro Pianeta dove, però, si perpetuava la stessa mentalità terrestre: la donna è un oggetto e come tale può essere distrutta. (qui si può leggere l’estratto:

 CHE TE NE FAI DI UN'ALTRA FEMMINA?: storie di donne del mondo orientale e occidentale con una puntata su un nuovo Pianeta (RACCONTI DI DONNE) eBook : RUSCA ZARGAR, RENATA: Amazon.it: Kindle Store)

Per l’8 marzo 2022, ho, inoltre, pubblicato “Storia della strega di Savona e altri racconti di violenza”, testo che, come il precedente, fa parte della collana “Racconti di donne”.   

LEGGI L'ESTRATTO: https://www.amazon.it/STORIA-DELLA-STREGA-SAVONA-racconti-ebook/dp/B09TWT76SL?asin=B09TWT76SL&revisionId=d91d1211&format=1&depth=1

In occasione del 25 novembre 2022, è uscito "VOGLIO IL TUO UTERO" sulla maternità surrogata (qualcuno cioè che fa un figlio per altri), un soggetto di cui si parla poco per non dar fastidio a nessuno. Nessuno ha il coraggio di dire che far figliare una donna come una mucca è una mostruosità.  

LEGGI L'ESTRATTO: https://www.amazon.it/gp/product/B0BMGWRKKP?notRedirectToSDP=1&ref_=dbs_mng_calw_2&storeType=ebooks&asin=B0BMGWRKKP&revisionId=be36a2df&format=1&depth=1


MA HO STUDIATO E SCRITTO ANCHE QUESTO:




Fin dai tempi più antichi, l'uomo ha cercato di sfruttare le vibrazioni dei numeri (del proprio nome, della data di nascita, dei periodi della vita ecc.) per vivere meglio e gestire a proprio vantaggio le energie presenti nell'Universo. Con questo semplice Manuale il lettore potrà fare tutto da solo: cambiare il proprio nome in numeri, comprendere il proprio numero del destino come pure i diversi periodi della vita. Così, potrà conoscere meglio sé stesso e agire sempre in modo favorevole ai propri interessi e sentimenti. Potrà capire se il partner sia quello giusto come pure gli amici, i colleghi ecc. Soprattutto imparerà a muoversi nei momenti più opportuni per avere successo nella vita. Potrà fare la cosa giusta al momento giusto e trovarsi nel posto giusto con la persona più adatta. La Numerologia non prevede nulla ma ci aiuta ad affermarci e ad avere fortuna nella vita.
COPERTINA A CURA DI ZARINA ZARGAR


EBOOK:

I NUMERI DEL DESTINO E DELL'AMORE: Guida semplice e pratica per sapere tutto sui propri numeri fortunati (Esoterismo) eBook : Rusca Zargar, Renata: Amazon.it: Libri


CARTACEO:

I NUMERI DEL DESTINO E DELL'AMORE: Guida semplice e pratica per sapere tutto sui propri numeri fortunati : Rusca Zargar, Renata: Amazon.it: Libri

Commenti

Post popolari in questo blog

LA PACE di PABLO PICASSO da MEMORIACONDIVISA

LA PIU' BRAVA DEL REAME: SAMINA ZARGAR

ETICA, SPIRITUALITA' E NONVIOLENZA