AMBIENTE ACQUA ENERGIA di Filippo Arpaia


 Welfare Assessore Rosa Barone, per uno sviluppo regionale in chiave sociale.

Mario Furore, europarlamentare del Movimento 5 Stelle

Ho cercato coinvolgimento nella nobile battaglia, molto vantaggiosa per fini sociali ed economici, approfondendo il tema : alla ricerca di un Mondo pulito. Con questo libro aderisco all'iniziativa Global Compact lanciata dal Segretario dell' ONU.

Obiettivo: promuovere un patto con imprese, governi e società civile per salvaguardare la sostenibilità dei processi di crescita economica e contribuire a creare un mercato globale più equo. 

Il nostro intento è di collaborare con l' Assessorato al Welfare della Regione Puglia, avendo maturato venti anni di esperienza. Entrare in contatto con l'Ufficio di Presidenza dei Cinque stelle presso il Parlamento e il Senato, con i rappresentanti nelle  Commissioni. Un progetto ambizioso che è possibile realizzare con  Giuseppe Conte, con il quale desidereremmo entrare in contatto.

POLITICA ENERGETICA

In Italia, un punto dolente è rappresentato dall'alto costo dell' Energia, dovuto alla totale dipendenza dai combustibili fossili, Petrolio e Metano, che hanno subito rincari sia alla carbon tax, che alla guerra in Ucraina.

Mi associo agli interventi del prof. Rubbia e dell' Unione Europea che sollecitano l'utilizzo dell' energia rinnovabile (fotovoltaica, eolica, idroelettrica, e da biomassa) per alleggerire parzialmente la dipendenza da petrolio per l'aggravarsi della situazione politica in funzione dei conflitti. 

Sebbene sovente accantonato o persino messo in ridicolo, il risparmio energetico nella società industriale moderna ha significato non restrizioni, non il "piccolo è bello", ma maggiore resa e innovazione tecnologica.

        Vi sono tre vie maestre per ridurre una simile vulnerabilità:

  1. Risparmio energetico  ( senza sacrificio per la produzione industriale e la qualità della vita );
  2. Massima diversificazione delle fonti, sia dal punto di vista della provenienza geografica sia per quanto riguarda la tipologia.
  3. Potenziamento delle fonti indigene, energia idroelettrica, energia solare a bassa entalpia ed altre fonti rinnovabili


AMBIENTE

E' ormai palese che l'uragano climatico sta provocando alluvioni e frane e siccità al Sud del Mondo. Ogni anno circa quaranta milioni di tonnellate do CO2, calcolate per difetto, vengono immesse nell' atmosfera. I rimedi ci sono per frenare questo deleterio fenomeno che, nel giro di pochi decenni, potrebbe distruggere il Pianeta Terra.

Calcolando che nel mondo, ogni anno, si consumano circa 3800 milioni di tonnellate di petrolio (con un contenuto di zolfo del 3%) e circa 2200 tonnellate di carbone (con contenuto medio di zolfo dell' 1% ), si vede che la quantità di anidride solforosa, immessa nell'atmosfera solo all'uso dei combustibili fossili, si aggira intorno a 240 milioni di tonnellate all' anno. Composti acidi dello zolfo sono immessi nell'atmosfera anche da alcuni processi industriali.

       Il confronto fra lo stato attuale dei monumenti di marmo all'aperto e le condizioni di alcuni anni fa, fortunatamente  ben documentate da rilievi fotografici, fatti per decenni da storici dell'arte, permette di ben riconoscere l'aggravarsi della corrosione causata dalle piogge acide.

Desidereremmo con questa premessa promuovere la lettura del libro, lo riteniamo un utile strumento di consultazione e arricchimento, al fine di promuovere le fonti alternative energetiche, per abbattere le bollette di luce, acqua e riscaldamento domestico.



Ambiente, acqua, energia priorità del terzo millennio. Sussidiario tecnologico - Filippo Arpaia - Libro - goWare - Scienza | IBS


Notizie (memoriacondivisa.it)


-------------------------------------------------------------------------------------------------------------


IN EVIDENZA (pubblicità)



Anche a Savona è stata condannata, a suo tempo, qualche "strega". Nel primo racconto di questa raccolta viene narrata, infatti, la storia di due povere contadine di Bergeggi (paesino a pochi chilometri da Savona) obbligate a lasciare tutto e andarsene raminghe con l'accusa più tremenda: essere le mogli del diavolo (siamo nel 1572). Ma la guerra contro le donne non è mai finita...

STORIA DELLA STREGA DI SAVONA: e altri racconti di violenza (RACCONTI DI DONNE) eBook : RUSCA ZARGAR, RENATA: Amazon.it: Libri



Per capire e sconfiggere la violenza sulle donne ma anche la quotidiana sopraffazione e gli stereotipi che tormentano le donne.
La donna è soggetta a qualsiasi capriccio del maschio e spesso è la donna stessa a perpetuare questa mentalità.
Perché si possa cambiare, deve cambiare prima di tutto la donna.



TUTTI I LIBRI di RENATA RUSCA ZARGAR

in vendita su AMAZON

RENATA RUSCA ZARGAR su Amazon.it: libri ed eBook Kindle di RENATA RUSCA ZARGAR

Commenti

Post popolari in questo blog

PIU' DONNE CHE UOMINI IN INDIA da Il Post

MORIRE PER LA NATO PUBBLICATO IN SPAGNA

COSE DA DIRE A UNA FIGLIA CHE E' DIVENTATA GRANDE di Chiara Macina