DIEGO TRENTI ACOUSTIC TRIO a Bassano del Grappa

Alla sagra di Santa Croce di Bassano del Grappa, Santa Croce in Festa, all'interno della serata di venerdì 13 settembre, una data che porta bene se non altro sicuramente per il Diego Trenti Acoustic Trio che mira ad allietare l'atmosfera sotto un cielo sereno dopo una giornata all'insegna di una delle ultime calure  di settembre. Il trio in questione vede alla chitarra e voce Diego Trenti, alla seconda chitarra alternato al basso Riccardo Perin e alla batteria Riccardo Paolini che viene da esperienze passate con un album pure all'attivo con quelli che furono i Queen's garden, e una momentanea apparizione in altra formazione dal nome I Casi della Mescita che eseguivano un sano rock con testi in italiano ma purtroppo per loro dal non fortunato seguito. Pur tuttavia con la sua attività di insegnante di percussioni ha avuto esperienze più fortunate, Riccardo, con l'ensemble denominato Funk noise che proponeva classici moderni del panorama pop rock spaziando da Prince a Eurythmics.
Mentre ora il Diego Trenti Acoustic Trio propone cover di matrice pop rock, spaziando dai Bon Jovi ai Green day per omaggiare stili anche più pesanti come Linkin park o 30 Second to Mars. L'esordio dell'esibizione è scandito da una cover di Whole lotta love da pelle d'oca dei Led Zeppelin. Poi si procede con un classico dei Lynrd Skynrd, Sweet home alabama, al quale Diego chiede al pubblico di partecipare nel ritornello, contribuendo a scaldare l'ambiente già moderatamente piacevole dato il clima. A seguire anche una cover di Wonderwall degli Oasis e un notevole medley tra Heroes di Bowie, Purple rain e 30 second to mars. Si va quindi a omaggiare il gruppo di Chester Bennington (Linkin park) con brani densi di emotività, tristi e caratterizzati da parossismi che in acustico meritavano di essere presenti all'evento. A seguire cavalli di battaglia di Muse e omaggi ai momenti più ispirati di Robbie Williams.

Questo è un degno cover umplugged in Santa Croce di Bassano.

Giuseppe Bonan

Commenti

Post popolari in questo blog

LETTERA APERTA AI DIRIGENTI DI AMATORI NUOTO SAVONA di Renata Rusca Zargar

Recensione di UN'ALTRA STRADA, Matteo Renzi, Marsilio editori, a cura di Renata Rusca Zargar

INIZIO CORSO PRESSO LA BIBLIOTECA DI QUILIANO (SV) di Renata Rusca Zargar