CIAO, ANGELA

Angela è tornata alla Casa di Colui che tutto comprende e fa comprendere.  Oggi il suo corpo conclude l’impervio cammino terreno.


Cara Angela, non credo che questo sia il nostro ultimo saluto perché tu rimarrai ad aleggiare nei luoghi significativi della tua vita e ci sarai vicina. In questi dieci anni della nostra amicizia, anche se ci siamo incontrate di persona solo una volta l’8 aprile del 2019, hai creato per me e per le signore anziane dei miei corsi di scrittura creativa, decine e decine di bigliettini, disegni, segnalibri, che mi inviavi tramite mia figlia o mi spedivi. Ho pubblicato i tuoi scritti, dai punti di vista sempre originali, i tuoi disegni e i fumetti (ricordo il fantastico Curio Marcello) sul mio blog e spero che la gente, nel mondo, continui a gioirne perché ne vale davvero la pena. Noi due siamo coetanee, abbiamo entrambe vissuto cambiamenti epocali e complessi per le donne. Poi, abbiamo percorso un tratto di strada raccontando di noi in centinaia e centinaia di mail che ci siamo scambiate. Tu hai fatto parte delle mie giornate e se, in questo ultimo anno, non riuscivo più a comunicare con te, mantenevo la speranza che tutto sarebbe tornato come prima. Voglio tenere ancora viva tale speranza perché tu resti ed esisti nei tuoi libri e nei tuoi lavori. Questo, dunque, non sarà il nostro ultimo saluto. Un abbraccio.

Renata


Potrete trovare Angela nei tanti post di questo blog dove io ho pubblicato le sue creazioni. Le troverete inserendo il suo nome in “Cerca”.


La troverete anche nel blog dell'amica Danila Oppio:

https://versiinvolo.blogspot.com/2023/12/la-scrittrice-angela-fabbri-ieri-6.html


e qui:

http://www.literary.it/autore.asp?id_autore=1469

Qualche suo disegno:











Commenti

Post popolari in questo blog

UNA STIMATA FAMIGLIA DI NEGAZIONISTI di Renata Rusca Zargar

SAVONA NEL CUORE DELL'AFRICA

GENOCIDIO