COVID E GLUTEI di Renata Rusca Zargar


COVID E GLUTEI

 Una volta, ho letto da qualche parte che la donna sceglie l’uomo anche osservando il suo lato B perché è sinonimo di salute, di forza, di prestanza. Non saprei dire se sia vero o no, anche perché io credevo di essere rimasta colpita dalla profondità e dalla dolcezza dello sguardo di mio marito. Ma non si sa mai, nessuno di noi conosce gli interessi particolari del suo inconscio!

Certo è che il lato B si nota parecchio nelle persone, specialmente se indossano i pantaloni. Capita spesso, infatti, di vedere malloppi di carni cascanti, purtroppo, anche in ragazze giovani. Sembra un po’ meglio se portano i tacchi alti, ma, certo, non sempre si può.

Ieri pomeriggio, ad esempio, ho accompagnato mia figlia a fare shopping. Stavo seduta su una sedia a visionare le prove, così mi è capitato di vedere una signora, sui quaranta, apparentemente un bel fisico, che, però, ad ogni movimento, le ballonzolava il posteriore. Terribile!

L’unico aspetto positivo della questione è che ognuno di noi non vede sé stesso, così, magari, non ci rimane tremendamente male e si illude di avere un bel sederino.

Con la chiusura delle normali attività sportive che tutti facevano a causa del Covid, sicuramente il nostro lato B non è migliorato, purtroppo. Quindi, bisogna impegnarsi per riportarlo in alto!!!!

L’aquagym, in piscina, oltre che puntare su esercizi per gli addominali di cui ho già parlato, aiuta molto a sostenere i glutei.

Anche questa volta, la maestra Ilenia (che non ha i glutei cascanti, beata lei!!!!) della piscina dell’Amatori Nuoto a Savona, mi ha fatto vedere un po’ di esercizi utili.

La piscina, in questi tempi in cui abbiamo ancora tanta paura del contagio, è il luogo più sicuro che si possa immaginare per praticare fitness o nuoto libero. C’è il distanziamento (persino nelle docce e negli spogliatoi), l’uso della mascherina fino al bordo vasca, non esiste affollamento perché bisogna prenotare qualsiasi attività, c’è una continua azione di igienizzazione. Da sempre, poi, l’acqua delle piscine è igienizzata con il cloro in modo da non trasmettere nessuna patologia.😅

Io sono una persona a rischio eppure vado molto tranquillamente. Almeno, prendo un po’ di sole, necessario per la mia salute, mi tengo in esercizio (per i glutei, essendo una missione quasi impossibile,  continuo poi a casa con la preghiera😭) e mi diverto tantissimo.

W la piscina!

 

https://www.amatorinuotosavona.it/

https://www.facebook.com/PiscinaANS/

 VEDI ANCHE:

http://www.senzafine.info/2020/07/aquagym-per-gli-addominali.html

https://www.senzafine.info/2020/06/piscina-allaperto-dellamatori-nuoto.html

Commenti

  1. Beata te Renata, che riesci a ritagliarti del tempo per occuparti della tua forma fisica, che non ritengo sia uno sfizio, ma una bella necessità per la salute del corpo e della mente. Buon divertimento! Ti raggiungo col pensiero.
    Danila

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

IL NUOVO NUMERO DELLA RIVISTA IL FOGLIO LETTERARIO EDIZIONI

NEWSLETTER LIBROMONDO SETTEMBRE 2020

Intervista allo scrittore Giovanni Margarone di Francesca Ghezzani