LA LEGIONELLA di Angela Fabbri


Adesso risalta fuori


                                                  

                                                      LA   LEGIONELLA



e tutti spalancano gli occhioni?

E’ andata persa la nota storica (ormai mitologica) di 30 esatti anni fa sull’argomento?

A cosa serve INTERNET?

Ma sarebbe sufficiente l’IGIENE. Tenere sempre puliti e disinfettati i CONDIZIONATORI.

Di cui si fa gran uso nei locali pubblici, così come negli alberghi e naturalmente negli OSPEDALI.

La  ‘Legionella’  dal nome vezzoso è una malattia infettiva che, appena scoperta e subìta, venne chiamata  ‘MORBO  del  LEGIONARIO’.

Cercatene la storia sul WEB.

Se non ricordo male è legata a un albergo e a un ri-incontro che lì avvenne fra ex-Legionari.

Tenuto conto che l’aria condizionata è ormai d’uso comune anche su treni e autobus, diventa un po’ difficile sottrarsi.

(Angela Fabbri, notte fra 26 e 27 luglio 2018)

Commenti

Post popolari in questo blog

NOI DIFENSORI DELLA CRISTIANITA' di Renata Rusca Zargar

LA COMUNITÀ ISLAMICA ITALIANA ASPETTA UN RICONOSCIMENTO DAL PAESE di Zahoor Ahmad Zargar

Comunicato dell'UCOII: SCEGLIAMO DI TENERE CHIUSE LE NOSTRE MOSCHEE