PISCINA ALL'APERTO DELL'AMATORI NUOTO, SAVONA di Renata Rusca Zargar

Questa settimana ho ripreso a fare aquagym in piscina.

Fino ad ora, avevo mantenuto qualche perplessità perché sono una persona non giovane e, quindi, a rischio di ammalarmi. Ho aspettato, così, che fosse disponibile la vasca all’aperto ma, nonostante quello, ero preparata a non fare la doccia, non fermarmi nello spogliatoio e, alla fine della lezione, infilarmi qualcosa sopra il costume e scappare a casa. 

La mia prima volta è stata martedì scorso, una bellissima giornata di sole. Sono entrata dall’ingresso segnalato, sono passata dallo spogliatoio con ogni posto distanziato ed evidenziato, poi, ho fatto la doccia saponata. Infine, ecco il bordo vasca: lì potevo togliermi la mascherina.

Il bagnino igienizzava le sue mani prima di toccare qualsiasi cosa e persino i posti nell’acqua erano distanziati, per noi del corso come pure per il nuoto libero. In realtà, avevo sempre pensato che la piscina fosse il luogo più sicuro al mondo perché c’è il cloro nell’acqua che disinfetta. I miei dubbi, invece, erano per gli spazi chiusi.

Mi sbagliavo. Infatti, mi sono sentita sicura e protetta, coccolata dalle attenzioni di chi, evidentemente, ha rispetto per la salute altrui.  Dopo, l’esercizio non sono fuggita con il costume bagnato addosso ma ho fatto una bella doccia calda in completa tranquillità.

Quando il sole mi accarezza la pelle e vedo l’azzurro intenso dell’acqua, io provo una sensazione di gioia perché mi sento bene, sono contenta di esistere, di avere cura di me, del mio corpo, come ce l’ho della mia mente. In questi momenti, apprezzo la vita che posso ancora avere. Alle volte, basta poco per essere felici.

Credo che in questo momento tragico, invece di svolazzare di qua e di là, alla ricerca dell’oblio, tutti noi dobbiamo prenderci cura ancora più di prima del nostro benessere fisico e mentale.

La piscina è una buona opportunità.

https://www.amatorinuotosavona.it/corsi-nuoto/libera-balneazione/

https://www.facebook.com/PiscinaANS/

https://www.amatorinuotosavona.it/





VEDI ANCHE:

http://www.senzafine.info/2020/01/lezione-di-tapis-in-piscina.html

http://www.senzafine.info/2019/12/artrosi-figli-e-acqua-antalgica.html

Commenti

Post popolari in questo blog

IL NUOVO NUMERO DELLA RIVISTA IL FOGLIO LETTERARIO EDIZIONI

IO E TE di Luca Vincenzo Simbari

Intervista allo scrittore Giovanni Margarone di Francesca Ghezzani