sabato 23 febbraio 2019

ABUSI di Angela Fabbri

ABUSI

La Chiesa Cattolica ha creato un MOSTRO, inserendo l’obbligo della CASTITA’ ( * ) fra i voti che consacrano i suoi religiosi e NON sapeva che ci sarebbero state conseguenze?

Forse, nei primi tempi, la considerazione per gli altri esseri umani non-consacrati era talmente bassa che anche le conseguenze erano considerate trascurabili.

Ma, Santo Cielo!, la clausola sulla Castità è uno stravolgimento essenziale dell’essere umano, è un ABUSO.

In parole povere:

Le femmine si rendono pienamente conto quando entrano nella stagione del piacere, pur avendo organi sessuali interni e protetti.

Figuriamoci i maschi che la loro sessualità ce l’hanno sotto gli occhi e sempre fra le mani tutte le volte che fanno la pipì.

Angela Fabbri

(Ferrara notte fra 21 e 22 febbraio 2019)

( * ) Già il termine ‘ CASTITA’ ‘, usato in questo contesto di Chiesa Cattolica, è un ABUSO  

       o quantomeno un’offesa all’UMANITA’.

       E’ come affermare che l’amore fisico NON è casto (cioè puro  e innocente) per

       definizione.

       E come si realizzerebbe allora la continuazione del genere umano?

       Già, questo è accettato, ma con una venatura di poco simpatica tolleranza che 

       sminuisce l’atto sessuale come atto d’amore, riducendolo solo a un esercizio 

       inevitabilmente necessario alla procreazione: una specie di ginnastica ritmica che fa 

       avanzare gli spermatozoi verso gli ovuli.

       E se un uomo non può procreare, se una donna non può procreare, perché, oltre a 

       non avere i figli che magari desiderano, va tolta loro anche la gioia del congiungersi?

       Già, le domande del BUON  SENSO sono spesso strazianti.

1 commento:

  1. Gli abusi sono ovunque, dentro e fuori dalla Chiesa, ma è evidente che gli scandali più gravi sono proprio quelli provocati da un ambiente che non dovrebbe esserne causa. Castità è già un abuso sulla Natura umana che è fatta anche per l'Amore!

    RispondiElimina