mercoledì 1 agosto 2018

UOMO O DONNA di Angela Fabbri


UOMO  o  DONNA?  un dramma a tesi  ( * )



Si parla tanto di ETERO e di OMO, quando, in natura, gli esseri viventi sono quantomeno BISESSUALI.

Persino gli ASESSUATI hanno una doppia vita. Ad esempio certi microscopici polipetti d’acqua dolce o salata vivono fissi in una colonia indistinta attaccata alla roccia o al fondale, ma prima o poi alcuni si liberano in altrettante piccole meduse che nuotano via: mettono in pratica quella che noi chiamiamo Generazione alternata o Metagenesi.

Ci sono PESCI  ROSSI (quelli che quando ero piccola vivevano liberamente nei canali) che, procedendo in una lunga e sana vecchiaia, diventano giganteschi e, da maschi, si trasformano in femmine feconde.

Perché in NATURA la vita di un essere non viene mai sprecata.

Tornando in società, invece, la domanda è questa << Ma tu… sei maschio o femmina? >>, anzi, per essere precisi, parlando del nostro mondo umano che è più raffinato << Ti piacciono gli uomini o le donne? >>



(Angela Fabbri 29 luglio 2018)



( * )  Ho rubato il titolo a uno sketch del film “Un Re a New York” (GB 1957)

         di Charles  Chaplin 

Nessun commento:

Posta un commento