MIEI CARI NEL VENTO di Pina Violet


La poetessa PINA  VIOLET ci manda questa cara poesia che potrete seguire nella lettura anche al link sotto 

https://www.youtube.com/watch?v=V3axT9IAdwQ


MIEI CARI NEL VENTO

                                (immagine cara)

Come sospesa
tra spazio e tempo,
i piedi miei
implantano asfalto.
Cammino nel vento,
mi sfiora i capelli,
mi spolvera tutta
dall’ire del giorno;
m’affiorano invece
dolcissimi i volti
dei cari miei,
anch’essi nel vento,
mi danzano attorno
a suon del mio passo,
sorridono insieme
d’armonica intesa,
guardandomi buoni,
d’aspetto quieti
e mostran perdono
non dolore,
il giovane errare mio,
adesso,
è solo tenerezza.

Commenti

  1. Mi è arrivata. Mi ha colpito con la forza di un foglio di carta appallottolata stretta e buttata via nel vento giù da un bus in corsa.
    Quante volte abbiamo desiderato un continuo legame sereno con i nostri cari e ci è stato tolto dalle ire del giorno.
    Angela Fabbri, da Ferrara, notte fra 15 e 16 febbraio 2020

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

MANCHERÀ di Marina Zilio